Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
4 giu 2022

La città si trasforma in una ludoteca, ’Urbino in gioco’ alla settima edizione

4 giu 2022

Ci sono due Forza 4 e un Genga in versione gigante, decine di giochi e una cornice d’eccezione. È la settima edizione di "Urbino in gioco", evento organizzato da Ludoteca Club IDDU e Pro Loco, con il patrocinio di Comune di Urbino. La manifestazione è partita ieri, nel Parco della Resistenza, e andrà avanti anche oggi e domani: "L’inaugurazione ha avuto una buona risposta di pubblico, di tutte le età - commentano i presidenti delle due associazioni, Fabio Paolucci e Nicola Betti -. La novità dell’anno sono le conferenze dedicate a vari aspetti del gioco, che avranno per protagonisti alcuni dei massimi esperti italiani del settore. Ora arriva l’apice della manifestazione, a partire da oggi, in cui la giornata sarà dedicata al duca Federico: alle 10.30 presenteremo alla stampa il prototipo del gioco a lui ispirato, "Federico Da Montefeltro - Il Duca", elaborato per le celebrazioni del suo seicentenario da Alessio Spalluto e Andrea Angiolino, edito da Top Hat Games con il patrocinio del Comune di Urbino e in arrivo a settembre; alle 16:30 lo presenteremo anche al pubblico, che potrà provarlo in anteprima assieme agli autori. Domani, poi, terremo una conferenza sulla didattica ludica, ricca di ospiti di rilievo con cui, secondo noi, abbiamo fatto centro. È l’edizione più grande fin qui organizzata: vi aspettiamo per giocare insieme".

Protagonista sarà l’attività ludica, che, in ciascun giorno, comincerà alle 10, con i tanti giochi messi a disposizione dalla ludoteca. Oggi, alle 18, torneranno a riunirsi le ludoteche Marche Nord per fare il punto dopo oltre due anni di pandemia, parlando anche della ripresa del progetto LudOlimpiadi. Alle 21, la ludoteca PesaroInGioco organizzerà una grande partita di Lupus in tabula, che non prevede un limite al numero di giocatori. Domani si ripartirà alle 10, con la conferenza "Quando il gioco sale in cattedra: utilizzi didattici ed educativi", in cui Angiolino, Pironi, Romina Nesti, Gabriele Mari, Luigi Coccia e Luigi Russo spiegheranno le potenzialità del gioco nell’istruzione ed educazione. Nel pomeriggio, protagonisti gli ospiti urbinati, a partire da Spalluto, che presenterà il suo gioco "Miao, bau, ciao" e ne supervisionerà un torneo a premi. Alle 17, l’Associazione delle contrade darà il via a un laboratorio di aquiloni e, alle 17.30, Tiziano Mancini approfondirà il tema delle escape room e del gioco teatrale assieme a Nesti. Tutte le attività saranno gratuite e adatte a ogni fascia d’età.

Nicola Petricca

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?