Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 lug 2022
10 lug 2022

La cocaina viaggiava in Panda. Presi due pusher

Pendolari dello spaccio dalla Romagna a Pesaro. La ’neve’ nascosta nelle scarpe e nel riso

10 lug 2022

Pendolari dello spaccio dalla Romagna a Pesaro, la Panda come "bazar" mobile, con la coca nascosta nelle scarpe e in un barattolo di riso. In manette sono finiti, giovedì, due ventenni albanesi, presi con le mani nel sacco dalla Squadra mobile. Agli investigatori non era sfuggita quella Fiat Panda che da alcuni giorni compariva in città, si fermava per una manciata di minuti per poi ripartire alla volta della Romagna. Dai controlli era emerso che il mezzo era stato noleggiato a Rimini. Hanno così concentrato l’attenzione su quegli strani movimenti, finchè un giorno hanno visto i due con un noto tossico. Non di certo un incontro a caso. Giovedì scorso la Panda viene di nuovo intercettata a Pesaro e pedinata. I poliziotti la fermano e scatta il controllo. Tombola. Nell’abitacolo trovano il barattolo con dentro un involucro con 30 grammi di cocaina, ricoperto da uno strato di riso per assorbire l’umidità e mantenere la qualità del "prodotto". Un altro po’ di polvere salta fuori dalla scarpa calzata da uno dei due. Sequestrato anche materiale per il confezionamento e 120 euro. Arrestati per spaccio, venerdì hanno patteggiato 1 anno e 4 mesi e 2mila euro (pena sospesa). Uno risultava già arrestato in tre precedenti episodi, per i medesimi reati, tutti compiuti nel riminese.

e. ros.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?