La storica ’dottoressa’ va in pensione Terre Roveresche saluta Linda Landi

Ultimo giorno di lavoro oggi per il medico che è ad Orciano da trentadue anni. Commozione tra i residenti. Il sindaco Sebastianelli: "Empatia e disponibilità nei confronti di tutti i pazienti delle nostre zone".

La storica ’dottoressa’ va in pensione  Terre Roveresche saluta Linda Landi

La storica ’dottoressa’ va in pensione Terre Roveresche saluta Linda Landi

Ultimo giorno di lavoro, oggi, per Linda Landi, medico di medicina generale ad Orciano da ben 32 anni; per tutti, affettuosamente, ‘la dottoressa’, che da domani si godrà la meritata pensione. Originaria della vicina San Lorenzo in Campo, dopo aver svolto per alcuni anni, in diverse sedi, il prezioso servizio di continuità assistenziale (la cosiddetta guardia medica), nel 1991 ha assunto il ruolo di medico di famiglia nella cittadina nota per la Torre Malatestiana e proprio a poche decine di metri dalla storica costruzione tardomedievale c’è il suo ambulatorio, che dalla prossima settimana sarà ‘occupato’ da un sostituto. "Alla ‘dottoressa’ – evidenzia il sindaco di Terre Roveresche, Antonio Sebastianelli – va il ringraziamento sincero dell’intera comunità locale per il servizio altamente professionale che ha svolto per oltre tre decenni nel nostro Comune, prima nel municipio di Orciano e poi, quando la carenza di medici le ha richiesto un sforzo ulteriore, anche in quello di Barchi, accompagnando in ogni situazione il suo difficile lavoro con una empatia e una disponibilità nei confronti di tutti i pazienti che è ha rappresentato un importante valore aggiunto". E il sindaco ha perfettamente ragione, perché la dottoressa Landi è stata per gli orcianesi, e poi anche per la gente di Barchi, molto di più di una professionista seria e scrupolosa. Rivelandosi pure una confidente attenta, capace di entrare nello stato d’animo del suo interlocutore, di comprenderne le sensazioni e le emozioni; di fermarsi ad ascoltare un suo mutuato anche per strada. E nessuno potrà mai dimenticare il suo impegno durante la pandemia. Secondo le informazioni provenienti dal Distretto del’Azienda Sanitaria Territoriale di Fano, dalla prossima settimana al posto di Linda Landi ci sarà un medico per una sostituzione temporanea che rimarrà fino a metà settembre, dopodiché dovrebbe prendere servizio un dottore con incarico fisso. Per questo motivo, al momento, gli attuali mutuati con la Landi non hanno la necessità di effettuare la scelta di un altro medico.

Sandro Franceschetti