Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Le rubano la macchina a Soria e gliela parcheggiano sotto casa

Era andata domenica pomeriggio a riprendere la figlia da un’amica a Soria. Il tempo di parcheggiare, scendere di corsa e poi tornare alla vettura. Nella fretta, una signora pesarese ha lasciato la borsa e le chiavi in macchina. Al ritorno con la figlia, l’auto (una Renault Modus) era sparita. Lì per lì ha pensato ad uno scherzo, ma poi si è resa conto che la vettura le era stata rubata davvero, magari da qualcuno che si trovava nei paraggi accortosi delle chiavi inserite nel cruscotto. Ma la sorpresa vera doveva ancora arrivare. Infatti la mattina del 25 aprile, il marito della signora aprendo la finestra di casa si accorge che la vettura della moglie, rubata il giorno prima, era stata lasciata nel viottolo d’ingresso della casa del vicino, il quale nel frattempo aveva già messo un cartello sul parabrezza con la scritta "la prossima volta chiamo il carro attrezzi".

Ma recuperata l’auto, le sorprese sono continuate. Infatti di lì a poco, la polizia informa la signora che la sua borsa con documenti e cellulare rubati era stata rinvenuta in un bagno di un bar del porto su segnalazione dei proprietari. Mancavano i soldi, qualche decina di euro, ma il resto c’era tutto.

Una specie di avventura a lieto fine, iniziata da quelle chiavi lasciate nel cruscotto che ha trasformato un passante in ladruncolo. Il quale ha poi voluto un rimorso portando l’auto all’indirizzo di casa del proprietario, sbagliando però ingresso.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?