Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
18 mag 2022

L’infermiere di famiglia? "Serve adesso"

Figura centrale per l’assistenza sanitaria soprattutto delle fasce deboli. Una mozione in consiglio per strigliare la Regione sui tempi

18 mag 2022

L’infermiere di famiglia, resterà un sogno o prima o poi sarà realtà? Questa figura ha un ruolo fondamentale nella medicina del territorio, anche la recente esperienza del Covid lo insegna. Già in diverse regioni in Italia è attivo. Non solo. L’Organizzazione mondiale della Sanità lo prevedeva dal 2015, a rimarcarne la necessità. E lo stesso governo italiano impone alle Regioni di realizzare, nel concreto, questo ruolo. Quindi: quando sarà operativa anche nelle Marche, questa figura, per aiutare soprattutto chi non è capace di curarsi? Vedi anziani, fasce deboli, o poco istruite da un punto di vista sanitario, ad esempio chi non sa nulla o quasi di screening, quando bisogna farlo, chi non sa quali quali servizi sanitari esistono sul territorio, cosa offrono, ecc ecc... La lista Forza Pesaro#Un gran del Po’ ha firmato una mozione, poi approvata all’unanimità nel consiglio comunale di lunedì scorso, che sprona la Regione Marche a istituire questa figura. "La Regione Marche – scrivono i consiglieri firmatari e cioè Laura Biagiotti, Vittorio Petretti , Tomas Nobili, Guerrino Amadori, Luigi Iacopini e l’assessore Luca Pandolfi – non può continuare in sordina, su questo progetto, è ora di procedere, ed è utile che assuma i nostri infermieri neo laureati, prima che se ne vadano a lavorare in altre Regioni". Ma cosa dovrebbe fare, in concreto, l’infermiere di famiglia? "E’ un vero aiuto – scrivono i consiglieri nella mozione – per l’individuo e la famiglia a trovare le soluzioni ai bisogni di salute, gestire le malattie croniche e le disabilità, che troppo spesso non trovano supporto e risposta dai servizi sanitari oggi offerti". In sostanza, è una figura intermedia tra paziente e medico, ma con quello, ed altri professionisti sanitari, l’infermiere di famiglia lavora ovviamente in equipe, con l’obiettivo della salute del paziente. "E’ una specie di care giver ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?