L’omaggio a Nani dal mondo dell’arte

Una serata a dedicata ad Alessandro Marcucci Pinoli. In apertura un cortometraggio . del regista Franco Terenzi.

L’omaggio a Nani dal mondo dell’arte

L’omaggio a Nani dal mondo dell’arte

All’Alexander Museum Palace Hotel di Pesaro si è svolto l’evento che ha visto protagonista Nani Alessandro Marcucci Pinoli, Conte di Valfesina in una serata a lui dedicata e nata da un’idea della pittrice Lilian Rita Callegari. Alla festa ha partecipato un numeroso pubblico che ha apprezzato le varie esibizioni canore, teatrali, poetiche, umoristiche e divertenti con la presentazione di Giuliano Nardelli e della piccola Manon Moccia, figlia d’arte. In apertura un cortometraggio del regista Franco Terenzi che ha visto Nani attore accompagnato da una base musicale e poetica interpretata da Francesca Sassu, dagli attori teatrali Franco Andruccioli ed Elvira Montesi, prodigatisi a declamare varie poesie e prose tratte dai libri del Conte scrittore con la poetessa Rita Mattioli. Poi sono intervenuti la cantante di musica leggera Alice Putaggio, il tenore Alessandro Moccia, la mezzosoprano Francesca Sassu, la pianista Shizuka Sakurai, l’oboista Vincenzo Marinucci, l’arrmonicista Paolo Polidori e i gli attori televisivi, i Gemelli Fabrizio e Francesco Ceccarell.

Nani per gli amici, è avvocato, console, ambasciatore, cavaliere, commendatore della Gran Croce di numerosi Ordini, come pure della Repubblica Italiana, ed è stato presidente della più rilevante catena alberghiera nazionale, nonché accademico dell’Accademia Raffaello di Urbino, e ha promosso e ideato, tra le tante iniziative e manifestazioni, il Festival Internazionale del Teatro Rinascimentale di Corte di Urbino. Gran mecenate, collezionista, pittore, scultore e appassionato d’arte, da sempre coltiva la poesia e la scrittura, ma è dal 2000 che ha iniziato a pubblicare il suo primo libro a cui ne sono succeduti ben 18, e scritti altri 6 tutt’ora da pubblicare. Nella veste di narratore e romanziere si è prodigato a scrivere di tutto, dalle poesie ai gialli e alle favole, usando sempre un’espressione molto semplice ma intrisa di metafore e di lui hanno scritto numerose personalità della cultura quali Alberto Zedda, Gianfranco Mariotti, Floriano De Santi, Laura Margherita Volante, Gianfranco Pasquino, Carlo Bo, Massiamo Cacciari, Vittorio Sgarbi, Giuseppe Laterza ed altri. Nell’occasione gli è stata consegnata una targa con la dicitura: Alexander Museum Palace Hotel "Una serata speciale: Alessandro-Ferruccio Marcucci Pinoli conte di Valfesina tutti i fan di Nani a nome dell’amicizia e dell’amore per l’arte e la cultura". E’ intervenuto anche l’assessore alla Bellezza Daniele Vimini, vice sindaco di Pesaro, che ha elogiato le iniziative che Nani ha intrapreso e continuerà nell’anno di "Pesaro Capitale della Cultura 2024". Luigi Diotalevi