Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 mag 2022

Luna park e tagadà traslocano a Villa Marina

Sarà spostato uno da Baia Flaminia e l’altro dalla fine di viale Trieste. Ricci: "Da spazio inutilizzato a luogo d’attrazione per i giovani"

20 mag 2022
Lavori in corso nell’area di Villa Marina
Lavori in corso nell’area di Villa Marina
Lavori in corso nell’area di Villa Marina
Lavori in corso nell’area di Villa Marina
Lavori in corso nell’area di Villa Marina
Lavori in corso nell’area di Villa Marina

Il tagadà non sarà più in fondo a viale Trieste, come il luna park non sarà più a Baia Flaminia. Le due attrazioni, appena l’amministrazione completerà l’area, verranno sistemate dentro Villa Marina. Già ieri buttando l’occhio oltre il cancello dell’ex impianto sportivo acquistato dal Comune è stato possibile capire l’imminenza del trasloco. Dove c’era disordine c’è stato un primo passaggio di mezzi per livellare le due aree ex campi di calcetto. Un regolare spianata in terra battuta predispone l’arrivo dei giochi. Il nuovo allestimento non dovrebbe andare molto in là nel tempo: già a fine maggio i ragazzi potrebbero avere dentro Villa Marina un nuovo polo aggregatore. La soluzione però sarà temporanea, pensata solo per l’estate 2022. In Comune sanno di andare incontro a tanto consenso, quanto ad altrettanto dissenso. Pesaro è una città che si accontenta, sempre, per metà: quelli a favore dei giovani, spingono per avere attrazioni che evitino il loro peregrinare in Romagna o che comunque possano dare ai ragazzi dei luoghi identificativi della loro adolescenza presenti nella città i cui crescono. L’altra metà, gli amanti della tranquillità, vorrebbero tutt’altro. Comunque, sta di fatto, che in attesa di capire quale sarà il progetto ultimo che l’amministrazione ha su Villa Marina, ieri è emerso che tra i tre cantieri in azione sul lungomare c’è anche quello che farà riaprire i battenti dell’ex impianto sportivo chiuso da quasi un decennio. Il cambio di passo sul destino del bene c’è stato quando il Comune ha deciso di comprare la proprietà dalle Poste, includendo nel suo acquisto anche l’area che da due anni, il Comune predispone a parcheggio. Quest’ultimo ieri è stato asfaltato e avrà presto gli stalli bianchi, pronto a compensare i parcheggi a pagamento e quelli sottratti dalla pedonalizzazione del tratto di viale Trieste, confermata anche questa estate.

In serata il sindaco Ricci conferma la novità: "Passando da spazio inutilizzato a parco divertimenti per bambini, ragazzi e turisti. Villa Marina sarà un luogo attrattivo, sicuro e ordinato a pochi passi dal mare. Abbiamo deciso di riunire parte delle giostre e attrazioni sparse per la città in un’unica area. E’ un’operazione che consentirà di mettere ordine a Baia Flaminia, una delle zone più belle della città. Sarà protagonista della ricca programmazione estiva degli eventi pesaresi. Tra questi il Caterraduno, la festa annuale che chiude la stagione della trasmissione culto di Rai Radio2, in calendario a Pesaro per il primo week end di luglio".

Solidea Vitali Rosati

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?