Lupus in Fabula contro la complanare sud:: "Spreco di terreno"

La complanare sud di Fano, finanziata con 43 milioni di euro, è salutata con entusiasmo da tutti. Gli ambientalisti denunciano che si vada avanti a gestire situazioni d'emergenza con soluzioni d'emergenza, asfaltando 9 ettari di terreni agricoli e abbattendo centinaia di alberi.

Lupus in Fabula contro la complanare sud:: "Spreco di terreno"

Lupus in Fabula contro la complanare sud:: "Spreco di terreno"

La Lupus in fabula scrive a proposito della complanare di Fano: "La notizia del finanziamento di 43 milioni di euro per realizzare la complanare a sud di Fano, che andrà dalla zona aeroportuale fanese al Cesano nel comune di Senigallia, salutata da tutti (da destra a sinistra) con entusiasmo, dimostra che non abbiamo speranza con questa classe politica". Gli ambientalisti sono convinti che si vada avanti a gestire situazioni d’emergenza con soluzioni d’emergenza". "Subito dopo i disastri amministratori e politici locali versano lacrime di coccodrillo fingendosi vicini e solidali con le aziende e le persone che subiscono il dramma di non avere più una casa, un luogo di lavoro o aver perso parenti e amici. Eppure, ci sono alcune verità che non vogliono vedere, perché gestire il territorio con la logica dell’emergenza permette di superare le regole e perché si possono gestire i soldi con più facilità e meno controlli. Non è maltempo, è cemento! - denuncia la Lupus -. E adesso con la complanare sud, occorrerà asfaltare 9 ettari di terreni agricoli, e probabilmente abbattere centinaia di alberi".

t.p.