Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 mag 2022

Mille euro in 7 giorni, la spesa per la vacanza

Le cifra stimata da Federalberghi anche per la provincia. Nei nostri hotel clienti principalmente italiani, quasi nessuno dall’Est

22 mag 2022
teobaldo bianchini
Cronaca

di Teobaldo Bianchini L’estate è alle porte, per le vie di Pesaro già si intravede qualche turista, che sia questa l’estate del ritorno alla normalità anche per gli albergatori? Osservando i dati, si direbbe di sì. Rispetto all’anno scorso la tendenza degli affitti estivi si è invertita. Secondo Confturismo, i turisti che preferivano una casa sono passati dal 34% al 21%, mentre gli alberghi hanno visto un incremento della scelta dal 26% al 31%. Abbiamo approfondito sia con Paolo Costantini, presidente dell’Apa Hotels e titolare dell’hotel Astoria che con altri tre albergatori nostrani. "Entro due settimane riapriranno tutti gli alberghi o quasi, anche se ancora non siamo tornati ai numeri pre-pandemici, per metà giugno (che segna l’inizio della stagione vera e propria) stiamo avendo più richieste di singoli che di gruppi organizzati", afferma Costantini, che fa il punto anche sulla destagionalizzazione: "Gli eventi cittadini sono l’unica cosa che al momento attira i turisti, principalmente legati a iniziative sportive o aziendali. Infatti si tratta di un turismo principalmente italiano, quello straniero è più di prossimità, cioè dei paesi confinanti", continua Costantini, e aggiunge: "Dall’Est invece è praticamente nullo, ma già con la pandemia era calato quasi del tutto, per cui non inciderà più di tanto". Una tipologia di turismo che accomuna anche gli alberghi di Alessandro Nani Marcucci Pinoli, ovvero il Grand Hotel Vittoria, l’Alexander Palace Museum Hotel e l’Hotel Savoy, tra i pochissimi che non hanno mai chiuso, neppure nel periodo invernale: "La nostra è una clientela fidelizzata, quasi l’85% ritorna tutti gli anni e si tratta principalmente di clienti che vengono per lavoro o famiglie. Riguardo il turismo estero lavoriamo soprattutto con svizzeri e austriaci." Chi invece, lavora soprattutto con gli eventi di cui parlava Costantini, è Rosso Vanny titolare dell’Hotel Caravan: "Abbiamo aperto a Pasqua per gli eventi gli ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?