Quotidiano Nazionale logo
12 apr 2022

Momentaccio, per la classe agiata: dal paradiso scende all’inferno

Tratto dal libro cult di Ventura lo spettacolo mette in scena una generazione che sente franarle il terreno sotto i piedi

Una scena dello spettacolo «Teoria della classe disagiata»
Una scena dello spettacolo «Teoria della classe disagiata»
Una scena dello spettacolo «Teoria della classe disagiata»

Si intitola "Teoria della classe disagiata" lo spettacolo tratto dal libro omonimo di Raffaele Alberto Ventura, nel cartellone di Teatri d’Autore (Teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo, giovedì 14 aprile, ore 21.15). Con la drammaturgia di Sonia Antinori e l’interpretazione di Giacomo Lilliù (che firma anche la regia) e Matteo Principi, lo spettacolo – realizzato dal gruppo Malte % Collettivo ØNAR, composto da giovani under 35 – descrive una generazione cresciuta con il dovere morale di inseguire passioni, prosciugare patrimoni familiari e primeggiare nella scalata sociale, mentre oggi il terreno sembra franarle sotto i piedi, non più agiata, come diceva a fine Ottocento Thorstein Veblen, bensì disagiata.

Due ‘rappresentanti di classe’ conducono questo varietà tragico in cui si fanno portavoce delle fragilità, delle proprie meschinità e quelle dei loro simili, alternando il ridicolo al macabro, scambiandosi il ruolo di ragione e sentimento, vittima e carnefice, sacerdote e sacrificato; sono gli officianti del funerale di un’illusione collettiva.

Nel dipingere questo dramma borghese, il libro di Raffaele Ventura, rilegge l’economia come fosse letteratura e la letteratura come fosse economia, convocando autori come Shakespeare, Goldoni, Cechov, Molière. È così che si è delineata l’occasione di partire dal saggio per rappresentare i paradossi socioeconomici del presente attraverso la metafora del teatro. Il video è di Giulia Coralli, Matteo Lorenzini, Piergiovanni Turco, sound design Aspect Ratio, scene di Lodovico Gennaro, costumi di Stefania Cempini, luci di Angelo Cioci.

Biglietti (da 8 a 15 euro) sul circuito vivaticket e biglietteria dei Musei Bronzi Dorati e della città di Pergola; biglietteria Teatro Sperimentale Pesaro; biglietteria Teatro della Fortuna Fano, il giorno stesso dello spettacolo nella biglietteria del teatro dalle ore 19.

ma.ri.to.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?