Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Mostra del Libro per ragazzi, l’edizione numero 43 è dedicata a Rodari

Riprende lo storico appuntamento lanciato decenni fa dal Comune di Colbordolo. Tanti appuntamenti dal 7 al 14 maggio

Lo storico logo della Mostra del libro per ragazzi, arrivata alla 43ª edizione
Lo storico logo della Mostra del libro per ragazzi, arrivata alla 43ª edizione
Lo storico logo della Mostra del libro per ragazzi, arrivata alla 43ª edizione

La Mostra del Libro per Ragazzi quest’anno sarà dal 7 al 14 maggio, a Vallefoglia. La pandemia aveva pesantemente penalizzato l’appuntamento ormai storico che per decenni ha caratterizzato il Comune di Colbordolo, sempre molto attento all’iniziativa di promozione culturale. L’altroieri il sindaco di Vallefoglia, Palmiro Ucchielli, assieme agli assessori Mirco Calzolari e Barbara Torcolacci (cultura e istruzione), in giunta ha approvato il programma della 43ª edizione, ospitata dal “Palafoglia Sesto Ondedei” di Bottega. Dopo due anni di sospensione dovuta alla pandemia, la Mostra torna con un omaggio a Gianni Rodari in occasione dei “100 + 2 anni“ dall’anniversario della nascita del maestro della fantasia che nelle sue storie, favole e poesie ha affrontato le tematiche di uguaglianza, solidarietà, pace, comunità, dialogo, tolleranza e rispetto.

Come tradizione all’organizzazione della rassegna, oltre agli Istituti Comprensivi Statali del territorio Pian del Bruscolo e Giovanni Paolo II, saranno coinvolte nel progetto la Scuola del Libro-Liceo Artistico di Urbino e il Liceo Artistico “F. Mengaroni“ di Pesaro, oltre ad alcuni artisti del settore che proporranno attività didattiche, laboratoriali, di fotografia e musicali. "In continuità con le precedenti edizioni – dice il sindaco – l’amministrazione comunale di Vallefoglia ripropone nuovamente la Mostra per l’alto valore educativo, formativo e sociale che ricopre e che contribuisce sicuramente, affrontando diverse tematiche didattiche, a far crescere culturalmente i nostri ragazzi e che nel corso degli anni è diventata una delle più importanti e principali rassegne della Provincia e della Regione Marche".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?