Music Notes all’Annunziata. Protagonista il violoncello. Spazio al contemporaneo

Appuntamento questa sera alle 21.15 con l’esibizione di Margherita Succio. Nel repertorio del concerto non solo brani classici ma anche pop e inediti.

Music Notes all’Annunziata. Protagonista il violoncello. Spazio al contemporaneo

Music Notes all’Annunziata. Protagonista il violoncello. Spazio al contemporaneo

Oggi alla chiesa dell’Annunziata (ore 21.15) con il concerto di Margherita Succio al violoncello prosegue Mun Music Notes in Pesaro, rassegna di musica classica curata da Eugenio Della Chiara. Apprezzata per la musicalità e la spiccata personalità, Margherita Succio ha una vivace attività concertistica che la porta a esibirsi nelle più prestigiose sale in Italia e in Europa.

La prima parte del concerto presenta due brani commissionati – di cui l’Organum di Tiziano De Felice ancora inedito – per questa rassegna musicale. Cinque Incantazioni di Paolo Catenaccio riprende il tema dell’arcaico con cinque brevi miniature dal carattere magico. A contornare la prima parte del programma c’è una delle compositrici più influenti del nostro tempo, Sofia Gubaidulina: nei suoi Dieci preludi per violoncello solo (1974) si esplora l’aspetto della ricerca delle possibilità tecniche e timbriche dello strumento. A concludere la prima esposizione Mark Summer omaggia l’immediatezza del pop nel suo Julie-O, composto nel 1988.

La seconda parte del programma presenta due brani molto diversi del Novecento: Trois Strophes sur le nom de Sacher (1974) di Henri Dutilleux è uno dei numerosi brani commissionati da Rostropovich in occasione dei settant’anni di Paul Sacher, mecenate della musica del suo tempo. Il fascino iberico si ritrova nella Suite di Gaspar Cassadó, brano composto sessant’anni prima e una delle prime porte aperte sul repertorio moderno per violoncello solo. E’ uno dei brani più eseguiti e studiati del repertorio violoncellistico e chiude, come brano più antico, il viaggio a ritroso iniziato dal nuovissimo mondo musicale contemporaneo.

Biglietti (8 euro) al Teatro Sperimentale 0721 387548 e biglietterie rete AMAT/Vivaticket. Biglietteria nel luogo del concerto (334 3193717) un’ora prima dell’inizio.

ma.ri.to.