Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Next Gen Cup, un week end a tutto canestro

Altro fine settimana all’insegna del grande basket, tra giovani promesse e workshop sul dopo carriera. Venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 maggio torna a Pesaro la terza edizione della IBSA Next Gen Cup, targata Lega Basket Serie A, che metterà a confronto le formazioni Under 19 dei 16 club di Serie A italiani. Tre giornate di gare con giovani professionisti provenienti da tutta Italia che si sfideranno, durante la prima fase a gironi, tra il campo centrale della Vitrifrigo Arena e quello della Palestra Nord, mentre la seconda fase si disputerà con la formula della Final Four. "Prima le Final Eight di Coppa Italia e adesso la Next Gen Cup. Un periodo interessante, nato grazie alla sinergia e collaborazione che si è creata con la Lega Basket Serie A, ormai ben radicata sul territorio pesarese – ha spiegato l’assessora allo Sport Mila Della Dora -. Ospiteremo i 16 migliori club d’Italia in una Pesaro che ha ricevuto il riconoscimento come Città dei giovani 2022". Le 16 squadre Under 19 di Serie A comporranno 4 gironi da altrettante squadre, al termine (sabato pomeriggio) si sapranno le 4 finaliste che si sfideranno alle Final Four, le vincenti di ogni girone.

"Dopo lo stop dettato dalla pandemia, abbiamo cercato in tutti i modi di riprogrammare le date, convinti che questo sia un buon segnale di ripartenza per i nostri giovani atleti – ha sottolineato Francesco Riccò, direttore Area Sportiva LBA -. Sappiamo quanto i pesaresi vivano con passione questo sport e siamo convinti che non ci sia luogo migliore per ripartire. Inoltre, la città è dotata di grandi strutture sportive quali la Vitrifrigo Arena e la Palestra Nord".

Non solo sport, ma anche ampio respiro per le strutture ricettive e di ristorazione del territorio grazie ai "250 atleti previsti assieme a staff e rispettive famiglie, un dato importante che segna un buon inizio di stagione e un indotto per la città non indifferente", ha affermato Marco Aloi, responsabile organizzativo IBSA Next Gen Cup 2022.

Ma è soprattutto grazie al lavoro svolto sui giovani atleti che tutto questo è stato possibile, Giovanni Luminati responsabile del Settore Giovanile VL e assistente allenatore dell’Under 18, accompagnato dal giocatore Umberto Stazzonelli, ha concluso ricordando il cestita Andrea Sciarrini, deceduto lo scorso sabato: "Una grave perdita che tocca da vicino il nostro mondo". "La Next Gen Cup è un’occasione preziosa. – conclude Luminati - anche della struttura che il nostro settore giovanile con Alfredo Iannetti, e altri, stanno portando avanti come supporto alla manifestazione".

L’ingresso giornaliero per le gare è del costo di 5 euro (8 partite al giorno). Miniabbonamento valido per tutta la durata della manifestazione a 10 euro (24 partite) anche su Vivaticket.

Giorgia Monticelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?