I funerali di Nicolas Matteucci
I funerali di Nicolas Matteucci

Sant'Angelo in Vado (Pesaro e Urbino), 9 settembre 2021 - C'era una sua foto mentre giocava in giardino con l'amato cane sulla bara di Nicolas Matteucci ai suoi funerali nella chiesa Concattedrale di San Michele Arcangelo. Sia la chiesa che la piazzetta antistante erano gremiti soprattutto di giovanissimi che non hanno voluto mancare all'ultimo saluto al 21enne che, nella notte tra lunedì e martedì scorso, si è tolto la vita con un colpo del suo fucile da caccia dopo aver provocato un lieve incidente, mentre i carabineri lo stavano aspettando nell'altra stanza.

Rabbia e lacrime in chiesa, anche il parroco di Sant'Angelo in Vado ha faticato ha trovare le parole per consolare la madre Valentina e la famiglia: "La sua vita è stata come una primavera splendente - ha detto il sacerdote -, ha dato dei meravigliosi frutti, ma poi è arrivato troppo in fretta l'inverno. Nessuno può consolare il dolore di questi momenti, ci rivogliamo a suo papà che è già in cielo affinché lo accolga tra le sue braccia e lo presenti al Signore".

Poi un appello a tutta la società: "Ci sono attimi in cui la ragione scompare e prevale lo sconforto - ha detto monsignor Tonti dall'altare - cerchiamo di non aggredire noi stessi nel cercare le colpe per non aver sventato questo fatto. La società però si impegni ad aiutare i giovani ad esporre alla famiglia e agli amici i propri problemi, dai più frivoli ai più seri. L'amore verso Nicolas non verrà mai meno".

Nella giornata di oggi a Sant'Angelo in Vado, comune dove il giovane era residente, è stato indetto anche il lutto cittadino con bandiere a mezz'asta e saracinesche abbassate. La salma è stata tumulata nel locale cimitero.