Non solo mare: ecco la guida agli eventi d’inverno

L’assessore Lucarelli presenta la brochure che accompagna fanesi e visitatori da novembre a maggio.

Lo hanno chiamato semplicemente "Autunno, Primavera" il nuovo programma eventi della città di Fano, dedicato al periodo che da novembre arriva a maggio 2024. L’assessore al Turismo Etienn Lucarelli lancia così la prima guida turistica del fuori stagione, nata grazie alla collaborazione del Tavolo Economico, per destagionalizzare il turismo. "Eravamo abituati a lanciare il calendario estivo perché il turismo della nostra città si caratterizzava quasi esclusivamente per l’offerta balneare - sottolinea l’assessore -. Oggi, invece, abbiamo puntato su una strategia che premia i nostri tratti distintivi come la cultura, la gastronomia e il benessere che caratterizza la qualità della vita".

Oltre al fascicolo cartaceo, il programma potrà essere consultato digitalmente sia dall’app Visit Fano che dall’omonimo sito, dove tutte le attività e gli eventi saranno aggiornati in tempo reale. "Nella prima parte viene dato spazio a Fano Città di Vitruvio, Fano Marinara, Fano Gastronomica - spiega Lucarelli -: questo permetterà al turista di immergersi nel nostro patrimonio storico, gustare i piatti della tradizione e accedere negli angoli più suggestivi legati alla tradizione del mare. Nella seconda parte sono dettagliate tutte le attività". Novembre è il mese del gusto, dicembre punta sull’atmosfera natalizia, gennaio e febbraio sul Carnevale, mentre aprile e maggio aprono le porte al benessere dell’outdoor.

"Vengono infatti suggeriti i percorsi per assaporare il nostro territorio sfruttando anche il turismo che viaggia sulle due ruote con le indicazioni su come e dove noleggiare le biciclette". Infine, spazio al progetto di promozione dedicato a Fano e alle Valli del Cesano e Metauro.

ti.pe.