Nuove regole in centro, altri quattro locali si adeguano

La giunta comunale approva la delibera che accoglie le richieste di 4 locali nel centro storico per adeguarsi al nuovo Regolamento per l'occupazione di spazi pubblici. Le modifiche riguardano le caratteristiche dei manufatti e degli arredi.

Nuove regole in centro, altri quattro locali si adeguano

Nuove regole in centro, altri quattro locali si adeguano

La giunta approva la delibera che recepisce le richieste di 4 locali del centro storico per l’adeguamento al nuovo Regolamento per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche. "Quattro locali che si stanno adeguando alla normativa locale, e a cui siamo andati incontro per sostenere il loro lavoro e per valorizzare il salotto della città" sottolinea l’assessora Francesca Frenquellucci, nel comunicare il documento con la quale si richiede la modifica a 4 delle 10 schede tecniche allegate al Regolamento comunale approvato nel 2017; e che passerà poi in Consiglio comunale.

"Passato il complesso periodo della pandemia, abbiamo chiesto alle attività del centro storico di adeguarsi alle indicazioni sulle caratteristiche dei manufatti, dei dehor e degli arredi da installare nelle pertinenze dei locali. Nei 7 anni trascorsi dall’approvazione del Regolamento ad oggi, alcuni titolari sono cambiati, alcuni si sono aggiunti, altri hanno già portato a termine la "conversione", altri ancora hanno delle esigenze tecniche da ovviare per adeguarsi. Situazioni per le quali sono necessarie modifiche alle schede tecniche del Regolamento; come già successo anche per l’attività di piazzale Collenuccio che l’amministrazione aveva sostenuto, rilasciando il ‘titolo unico’ al progetto".

Tramite il documento, il Comune recepisce i progetti dei locali del centro per i quali sono necessarie delle variazioni, in totale quattro: uno in piazza del Popolo; il secondo in piazza Mosca; il terzo in via San Francesco; l’ultimo in piazzale Lazzarini.