Il processo per l'omicidio Grilli
Il processo per l'omicidio Grilli

Pesaro, 22 gennaio 2020 - Si è aperto questa mattina il processo in Corte d'assise a Pesaro per l'omicidio di Sesto Grilli, il 74enne di San Lorenzo in Campo, ucciso con un pestaggio nella sua abitazione la notte di domenica 17 marzo 2019.

Accusati della sua morte 4 uomini di origini calabresi, i due fratellastri Franco e Nino De Luca, 40 e 28 anni, Dante Lanza di 33 anni e Massimiliano Caiazza di 29. Gli imputati erano presenti in aula. Un'aula affollata di parenti e da una falange agguerrita di legali.

L'udienza davanti ai giudici popolari diretti dalla presidente Lorena Mussoni (giudice a latere Maurizio Di Palma) si è aperta con le eccezioni preliminari sollevate dalle difese, quasi tutte respinte. Presentate anche le liste dei testimoni che alle prossime udienze saranno chiamati in aula per ricostruire ruoli, responsabilità e dinamica dell'omicidio.

Gli imputati, chiusi in due gabbie distinte, non si sono nemmeno guardati tra loro, visto le loro tesi contrastanti sulla notte del delitto. Il processo verrà aggiornato con udienze a cadenza quasi settimanale fino a maggio