Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

Pesaro si veste da Capitale: "Ecco l’icona del nostro orgoglio"

La città orchestra, in vista del ruolo di Pesaro capitale italiana della cultura 2024, inizia ad accordare gli strumenti e confezionare una divisa. "La prima mossa, per arrivare carichi alla sfida è rendere virale l’orgoglio – hanno spiegato ieri il sindaco di Pesaro Matteo Ricci e il vicesindaco Daniele Vimini, in occasione della conferenza stampa di presentazione del nuovo citybrand collegato al titolo nazionale –. Questa icona, realizzata dalla giovane designer Jessica Sinigaglia la sogno indossata da tutti: commercianti, artigiani, industriali volontari del sociale, cittadini attivi in ogni settore dedito a valorizzare il bene comune. Mi piacerebbe, come è accaduto in passato, che in tanti si preoccupino di esporla in vetrina (ne faremo vetrofanie), nei loro siti di rappresentanza rimanendo fedeli alle idee che l’hanno ispirata".

Il nuovo city brand verrà presentato domani, oggi a Procida, durante la cerimonia che darà il via all’anno della Capitale della Cultura 2022. Poi domenica 9 aprile alla BIT di Milano. Il nuovo marchio "sarà registrato e avrà una policy di utilizzo – ha detto Vimini –. Una procedura che qualificherà il city brand rendendolo simbolo univoco capace di creare un valore sociale - con negozi, cittadini, associazioni che potranno esporlo e utilizzarlo per farsi ambasciatori di Pesaro2024 - e di autorevolezza: sarà veicolato nel racconto delle sponsorizzazioni, partnership e collaborazioni che verranno e che creeranno partecipazione in vista del 2024". Nel logo la designer Sinigaglia ha inviduato forme e colori rappresentativi di Pesaro infilandoli nel cuore a forma di “P“ rovesciata , trafitto dalla chiave di violino. "L’azzurro del mare, il verde delle colline, il giallo del sole e delle ginestre. Poi le forme bianche che guardano al futuro". Manca il Gimko Biloba: "La guerra, ci auguriamo, finirà prima del 2024. Intanto pensiamo ad adottare Kharkiv per essere più utili possibile", ha detto Ricci.

Solidea Vitali Rosati

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?