Pino Insegno nel Paese dei Balocchi

L’attore comico riceverà la fascia da sindaco venerdì 17 agosto

Pino Insegno nel Paese dei Balocchi

Pino Insegno nel Paese dei Balocchi

E’ Pino Insegno, comico, attore, conduttore e doppiatore, il sindaco della 19ª edizione del Paese dei Balocchi (17-20 agosto). La nomina è stata annunciata durante lo spettacolo di Luca Pagliari sull’esploratore britannico Ernest Shackleton. Un appuntamento che rientrava nel cartellone di FuoriPaese, che anticipa il Festival in programma ad agosto. "Passeremo delle belle ore insieme. Vi abbraccio tutti, non vedo l’ora" ha commentato il nuovo sindaco attraverso un videomessaggio. "Insegno è un apprezzato uomo di spettacolo – afferma Michele Brocchini, il presidente dell’associazione Paese dei Balocchi – con una sensibilità vicina allo spirito della manifestazione. Ho avuto la possibilità di conoscerlo grazie alla comune amicizia con il cantante Toni Bungaro, un artista molto caro al Paese dei Balocchi, che l’anno scorso ha portato a Fano il 18° sindaco, Luca Barbarossa". Tra le novità di questa edizione la presenza del coro Una scuola tra le note, della primaria di Bellocchi, che presenterà lo spettacolo ‘Lo voglio chiamar Pinocchio’. Dirige il maestro Giorgio Caselli, testo e regia di Sandro Fabiani. Coinvolta l’orchestra giovanile Mosaico Musicale.