C’è attesa a Piobbico perché dalle ore 17 alle 24 di sabato al Castello Brancaleoni di Piobbico si terrà un interessante evento artistico. "In questa epoca di distanziamento sociale, fatto di “in sicurezza“ e “insicurezza“, a tratti sfociata in proibizioni ed “evitazioni“ – spiega Elena Pazzaglia, ideatrice dell’evento – abbiamo pensato per voi, ed anche per chi non c’è più, di organizzare una manifestazione, una sorta di Manifesto. Direi la manifestazione di un...

C’è attesa a Piobbico perché dalle ore 17 alle 24 di sabato al Castello Brancaleoni di Piobbico si terrà un interessante evento artistico. "In questa epoca di distanziamento sociale, fatto di “in sicurezza“ e “insicurezza“, a tratti sfociata in proibizioni ed “evitazioni“ – spiega Elena Pazzaglia, ideatrice dell’evento – abbiamo pensato per voi, ed anche per chi non c’è più, di organizzare una manifestazione, una sorta di Manifesto. Direi la manifestazione di un momento collettivo, un attimo di quiete in questo spazio temporale così aspro. Un evento a cielo aperto tessuto di installazioni artistiche, culturali, installazioni video ed audio, musiche ancestrali, riflessioni filosofiche e vocali, spunti di riflessione e colpi di scena. E dulcis in fundo, ma anzi in primis, perché avverrà ad orario tramonto, una performance di Landart, che vuole essere un memoriale alle vittime del Covid della Regione Marche e anche un tributo a Christo, grande artista statunitense testimonial della landart mondiale anche lui ora anima".

Spiega la Pazzaglia: "E’ un momento condiviso – continua – quasi collettivamente “teatrale“ dal tema riflessivo-espressivo-esperenziale che ha come protagonista il Castello dei Brancaleoni ed una “scena“ dilatata amplia di eventi snocciolati lungo le vie e le piazze, il letto del fiume, il borgo antico di Piobbico. Un “fil rouge“ fatto di punti e linee distribuiti in una mappa da carpire, più che scoprire, atmosfere di sottofondo al silente levitate". Infine: "Se tutto ciò vi incuriosisce e vi piace, scaricatevi il programma da Facebook alla pagina “Levitate“, dove da bravi marinai della terra potrete trovare la mappa con cui orientarvi tra eventi permanenti e temporali che si terranno dalle 17 alle 24, trovare e prenotare i Food Box e le Best Location da dove ammirare lo spettacolo di Landard che ovviamente non vi sveleremo. Che dovete fare voi? Facile! Dovete pensare come se andaste a teatro, ma in questo caso vi troverete in un teatro naturale in cui “i palchetti“ sono dislocati tra i meandri del paese e lo spettacolo da punto si fa percorso, superficie, districandosi nel borgo antico, valorizzando così l’intero territorio. E allora “Carpe diem“: avete mai vissuto un momento di pausa condiviso in cui si riflette sul momento epocale che stiamo attraversando? Ecco, a Piobbico è possibile".

am. pi.