Pesaro, 21 luglio 2018 - Tantissime persone hanno dato l'ultimo saluto oggi pomeriggio a Sabrina Malipiero, 52 anni, la commessa di supermercato uccisa venerdì 13 luglio in casa sua con 10 coltellate, trovata morta dal figlio. Il presunto assassino,  Zakaria Safriun 38enne marocchino, residente a Pesaro, è in carcere.

image

LEGGI ANCHE - Omicidio a Pesaro, al setaccio la casa di Zakaria Safri

Sabrina Malipiero, 52 anni

La chiesa di Cristo Re era gremita da parenti e amici, e i due figli Camilla e Stefano hanno voluto ricordare la loro mamma dedicandole un toccante saluto al termine della cerimonia funebre: "...Sarai per sempre nei nostri cuori e sappiamo che ci proteggerai da lassù. Sei stata una bravissima mamma che hai sempre amato i tuoi figli".

OMICIDIO_32420464_152632

Il parroco don Giovanni Paolini ha esortato a guardare "oltre le vicende terrene trovando la forza di riprendere il cammino dopo aver asciugato le lacrime" mentre moltissima gente tratteneva a stento la commozione durante le esequie. Poi al termine, un applauso al momento del passaggio della bara prima della partenza verso il cimitero per la tumulazione.