Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 mag 2022

Si ribalta per 50 metri col trattore: trovato vivo

Un pensionato di 66 anni di Piandimeleto stava aprendo una strada nel bosco. Improvvisamente gli ha ceduto il terreno. Il figlio testimone del dramma

28 mag 2022
I vigili del fuoco mentre soccorrono il 66enne ribaltatosi con un escavatore nei. boschi di Piandimeleto. L’uomo è rimasto lucido
I vigili del fuoco mentre soccorrono il 66enne ribaltatosi con un escavatore nei. boschi di Piandimeleto. L’uomo è rimasto lucido
I vigili del fuoco mentre soccorrono il 66enne ribaltatosi con un escavatore nei. boschi di Piandimeleto. L’uomo è rimasto lucido
I vigili del fuoco mentre soccorrono il 66enne ribaltatosi con un escavatore nei. boschi di Piandimeleto. L’uomo è rimasto lucido
I vigili del fuoco mentre soccorrono il 66enne ribaltatosi con un escavatore nei. boschi di Piandimeleto. L’uomo è rimasto lucido
I vigili del fuoco mentre soccorrono il 66enne ribaltatosi con un escavatore nei. boschi di Piandimeleto. L’uomo è rimasto lucido

Un pensionato di 66 anni, Anacleto Costantini, del posto è rotolato per 50 metri in un dirupo trascinato giù da una piccola pala meccanica che stava utilizzando. E’ vivo per miracolo, seppur abbia riportato un forte trauma addominale e una ferita profonda ad un braccio. Testimone del gravissimo infortunio, è stato il figlio che ha potuto dare le coordinate ai soccorritori, in particolare 118 e vigili del fuoco di Macerata Feltria. I quali sono andati a recuperare il malcapitato 66enne in fondo alla scarpata credendolo morto per il terribile rotolamento insieme al mezzo. Invece hanno trovato l’uomo vicino alla pala meccanica– escavatore ma non sotto, lucido, capace di rispondere alle domande. Nel frattempo era stata chiamata l’eliambulanza che non poteva però abbassarsi per la fitta vegetazione. Così i vigili del fuoco hanno caricato il 66enne in una speciale barella portandolo in cima, per oltre 50 metri di ripida salita. Una volta arrivati nella radura, il pensionato è stato caricato nell’eliambulanza e portato all’ospedale di Ancona per essere sottoposto a probabile intervento. La prognosi è riservata.

Da quanto si è appreso, l’uomo era impegnato con il suo piccolo mezzo ad aprirsi una strada di fortuna nel bosco per poi andare a fare legna. Una volta finito il lavoro della strada, stava facendo la risalita alla guida del suo mezzo che, per il tracciato impegnativo, era trainato da un trattore guidato dal figlio. Che poi, arrivato in cima, l’ha staccata. Un attimo dopo, improvvisamente, parte della strada realizzata ha ceduto trascinando giù il piccolo escavatore e il conducente. Il figlio del pensionato non ha potuto fare altro che assistere disperato al rotolamento del piccolo escavatore insieme al padre nella boscaglia che sapeva essere profonda per almeno 50 metri. Dopo aver dato l’allarme, il figlio è corso in fondo per sincerarsi delle condizioni del genitore, trovandolo dolorante ma vivo.

Sul posto, sono intervenuti anche i carabinieri per ricostruire l’accaduto

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?