Doppio fronte di manifestazioni, e schieramenti, divisi su scelte opposte, in programma per domani e sabato. La Cgil, con Cisl e Uil, annunciano per sabato prossimo, 16 ottobre, di partecipare a Roma per una grande manifestazione antifascista che si terrà a Piazza S. Giovanni dalle ore 14,00. "Anche...

Doppio fronte di manifestazioni, e schieramenti, divisi su scelte opposte, in programma per domani

e sabato.

La Cgil, con Cisl e Uil, annunciano per sabato prossimo, 16 ottobre, di partecipare a Roma per una grande manifestazione antifascista che si terrà a Piazza S. Giovanni dalle ore 14,00.

"Anche dalle Marche – si legge in una nota Cgil – stiamo organizzando pullman e treni per raggiungere la capitale". Chiediamo a tutti coloro che si riconoscono nei valori democratici di partecipare per riaffermare i valori e i principi della nostra Costituzione nata dall’antifascismo e dalla Resistenza. Chi vuole partecipare, può prenotare il pullman al numero 0721 420550 entro le ore 12.00 di venerdì prossimo. La manifestazione si svolgerà in piazza San Giovanni alle 14. I pullman partiranno alle 7.50 di fronte alle sede di via Gagarin, alle 8 nei pressi del cimitero di Fano, 8.15 a Urbino (parcheggio Consorzio Center) fermata anche a Fossombrone in piazza Dante alle 8.40. mentre allle 9 è previsto un concentramento a Cagli al distributore Esso. Il ritorno è previsto alle ore 21.00,circa. E’ obbligatorio il green pass

Invece domani, venerdì 15,

il comitato "Noi siamo il popolo Italiano", annuncia una manifestazione contro il green pass. "Il programma dell’evento – si legge in una nota – prevede il concentramento dei manifestanti in Piazzale della Libertà (Palla di Pomodoro) alle ore 9. Da lì il corteo attraverserà Viale della Repubblica e Via Gioacchino Rossini per arrivare a Piazza del Popolo, dove si terrà un presidio per tutta la giornata".