Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Montecalvo in Foglia, arrestato spacciatore di hashish. Ecco dove nascondeva la droga

I carabinieri di Tavoleto e Vallefoglia interrompono la lucrosa attività di un 37enne, senza lavoro

Ultimo aggiornamento il 6 settembre 2018 alle 15:03
La conferenza stampa di stamane dei carabinieri della compagnia di Pesaro per spiegare l’arresto dello spacciatore

Pesaro, 6 settembre 2018 - I carabinieri di Tavoleto e di Vallefoglia hanno arrestato un 37enne di Borgo Massano (comune di Montecalvo in Foglia) per detenzione e spaccio di droga. Trovati in casa sua 157 grammi di hashish, oltre a 190 euro e bilancini di precisione. L’uomo, di cui non è stato fornito il nome in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nel tribunale di Urbino, competente per territorio, era seguito da tempo dai carabinieri dopo averlo visto muoversi per lo spaccio anche a ridosso delle scuole. Pur non lavorando ufficialmente, aveva un tenore di vita molto alto.

Da qui, ieri sera, la decisione del blitz in casa del 37enne a Borgo Massano dove è stata poi rinvenuta la droga, nascosta in un armadio con doppio fondo. Il bilancino trovato era ancora sporco di droga. I militari hanno parlato di un’operazione, che si è basata su tradizionali metodi di indagine, e che ha visto coinvolti anche diversi compratori dello spacciatore, ai quali è stata perquisita l’auto alla ricerca di stupefacente. Le indagini sono tuttora in corso.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.