Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Messaggi per gli alieni lanciati nello spazio: "C'è posta per E.T."

Il concorso, organizzato dall'Asi e dall'Università di Urbino, ha selezionato due 'lettere' tra le oltre 1300 arrivate dagli studenti di tutt'Italia

featured image
E.T: oggi si lanciano nello spazio i messaggi degli studenti

Urbino, 13 maggio 2022 - "C'è posta per E.T.": messaggi in arrivo per gli alieni da parte degli studenti di tutt'Italia. L'Asi (Agenzia spaziale italiana) e l'Università di Urbino hanno organizzato quest'iniziativa, di cui oggi, al Centro Spaziale "Giuseppe Colombo" di Matera, si tiene l'evento conclusivo. Si tratta di un concorso dell'Istituto Nazionale di Astrofisica: si lanciano nello spazio i due messaggi vincitori del concorso.  Il concorso di Inaf L'ideatrice del concorso è Maura Sandri di Inaf (Istituto nazionale di Astrofisica), che spiega: "Abbiamo chiesto alle studentesse e agli studenti di tutta Italia di preparare un messaggio da inviare verso esopianeti potenzialmente abitabili, sul genere del messaggio di Arecibo, trasmesso nello spazio dal Radiotelescopio di Arecibo il 16 novembre 1974. Un compito di realtà da svolgere in gruppo, oggi come allora. Decidere cosa dire - e come dirlo - a un extraterrestre che potrebbe ascoltarci di cui non sappiamo assolutamente nulla, non è affatto semplice. I partecipanti, anche i più piccoli, hanno fatto considerazioni filosofiche, etiche e sociali che sono state riportate nella descrizione del messaggio".  Tutti i messaggi agli alieni Al concorso hanno partecipato oltre 1300 studenti e tutti i loro messaggi sono stati pubblicati oggi sul sito di Edu Inaf. Verranno premiate le classi che hanno composto venti messaggi (dieci della scuola primaria e dieci della secondaria) e due messaggi in particolare verranno appunto inviati nello spazio utilizzando la parabola da 20 metri del radiotelescopio dell'Asi, grazie alla collaborazione di Amstat Italia, di cui fanno parte Claudio Ariotti (IK1SLD) e Fabio Inglese (IW1BND), della Ariss Amateur Radio Telebridge Ground Station IK1SLD che effettueranno la trasmissione. Non è solo fantascienza: il paradossi di Fermi  "La ricerca di civiltà aliene non è soltanto appannaggio della fantascienza: tutt'altro - afferma Giuseppe Bianco, responsabile dell'unità Ricerca spaziale del Centro spaziale "Giuseppe Colombo" ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?