La spiaggia libera di Baia Flaminia a Pesaro
La spiaggia libera di Baia Flaminia a Pesaro

Pesaro, 26 maggio 2020 -  Pesaro lancia l’operazione spiagge libere sicure al tempo del Coronavirus. Questa mattina la giunta comunale ha approvato l’avviso pubblico, che sarà pubblicato in giornata anche sul sito dell’ente, per l’affidamento nel corso dell’estate 2020 di cinque tratti di spiaggia libera a Sottomonte, Baia Flaminia e Fiorenzuola.

I vincitori potranno noleggiare a giornata lettini, custodire in deposito ombrelloni e sdraio personali e vendere cibi e bevande con ‘food truck’ ambulanti. In cambio dovranno garantire pulizia e controlli anti-assembramento, ma anche gestione di bagni e docce.

"Tutti possono partecipare singolarmente, ma anche in modo associato – ha chiarito il sindaco, Matteo Ricci - Privati, associazioni, disoccupati, giovani, bagnini, attività esistenti. L’avviso sarà valido dieci giorni: il servizio dovrà partire per il weekend di metà giugno".

Due i criteri di scelta: qualità del progetto e garanzia gestionale. Tre le verifiche annunciate, alla fine di giugno e al termine di luglio e agosto. "Se non ci sarà corrispondenza con i servizi che chiediamo, subentrerà il successivo in graduatoria".