Su il sipario sul set delle riprese del film che racconta Pasquale Rotondi

Oggi a Sant'Angelo in Vado sarà svelato il set del film "Pasquale Rotondi, un eroe italiano", dedicato al salvataggio di opere d'arte durante la seconda guerra mondiale. Il film, diretto da Roberto Dordit, sarà girato principalmente nella provincia di Pesaro e Urbino e a San Marino. Il progetto è stato finanziato dal Ministero della cultura e dalla Rai.

Questa mattina a Sant’Angelo in Vado, in piazza Umberto I, sarà svelato il set delle riprese del film "Pasquale Rotondi, un eroe italiano". Dopo un docufilm di qualche anno fa, una puntata di Giovanni Minoli de "La storia siamo noi", arriva questo nuovo progetto cinematografico dedicato alla vita del Sovrintendente alle Gallerie e alle Opere d’Arte delle Marche a cui si deve il salvataggio di migliaia di opere d’arte durante la seconda guerra mondiale. Un film che è diretto da Roberto Dordit, ex fotoreporter e video operatore; autore di numerosi documentari per la Rai.

Ha realizzato "Sotto il livello del mare" (1989) e "Zoo" (1995) ed ha scritto la sceneggiatura di "Nella polvere"’. Nel 2004 ha realizzato "Apnea" con Claudio Santamaria. Le riprese del film saranno realizzate in gran parte nella provincia di Pesaro e Urbino tra (Sant’Angelo in Vado; Urbino; Sassocorvaro, Carpegna) il resto nella Repubblica di San Marino. Il progetto, che era stato illustrato più di un anno fa nella sede della Fondazione Marche Cultura, potrà dunque partire grazie anche al Ministero della cultura e alla Rai.

"Il film nasce da una proiezione - spiega il regista, Roberto Dordit – ed esattamente quando vidi il film di Goerge Clooney "The Monuments Men". Una pellicola che mi ha fatto scattare un dubbio: cosa successe in Italia in quel periodo? Chi ha salvato questo patrimonio immenso che abbiamo? E allora ho scoperto un mondo incredibile, tutto ciò che ha riguardato il salvataggio di ben 10mila opere, in un’operazione diretta dal Ministero in cui ognuno ha giocato la sua parte ma che ha visto un unico eroe: Pasquale Rotondi". La casa di produzione della pellicola è Qualityfilm, che oggi sarà rappresentata da Amedeo Letizia, Mariella Li Sacchi, gli attori, Simone Liberati (Pasquale Rotondi); Antonio Di Matteo e Lia Grieco.

C.Sal.