Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Sul San Bartolo debutta We Nature Due giorni di sport, musica ed eventi

Ospiti d’eccezione saranno Alessandro Cecchi Paone e l’ornitologo 14enne Francesco Barberini Vimini: "Nel 2023 termineremo di sistemare la strada che arriva alla spiaggia di Fiorenzuola"

In foto Franco Cernigliaro, il vicesindaco Daniele Vimini, Stefano Mariani, presidente dell’ente San Parco
In foto Franco Cernigliaro, il vicesindaco Daniele Vimini, Stefano Mariani, presidente dell’ente San Parco
In foto Franco Cernigliaro, il vicesindaco Daniele Vimini, Stefano Mariani, presidente dell’ente San Parco

Cambiamenti climatici, parliamone. Quando? Il prossimo fine settimana nella nuova sede del Parco San Bartolo, a Fiorenzuola di Focara. Galeotta sarà la kermesse, We nature, la due giorni dedicata ai temi ambientali e all’impatto sugli habitat naturali di prassi e comportamenti non sostenibili con lo scopo di promuovere il senso civico.

Nel fitto programma fissato per il 21 e 22 maggio, dalle 8 alle 19, ci sono talk di esperti climatologi e ricercatori scientifici, laboratori didattici, workshop di fotografia naturalistica ed esperienze sul campo. Tipo? Escursioni, trek bike, osservazioni naturalistiche in uno degli hotspot più interessanti per il fenomeno migratorio degli uccelli nell’Adriatico.

Tra gli ospiti chiamati ad animare il confronto pubblico l’organizzazione curata dall’Ente Parco San Bartolo ci saranno il divulgatore scientifico Alessandro Cecchi Paone e il giovanissimo ornitologo, nonché Alfiere della Repubblica, Francesco Barberini di soli 14 anni. La manifestazione è stata organizzata da Comune di Pesaro dal Parco Naturale Monte San Bartolo con il sostegno della Regione Marche " la speciale collaborazione di Swarovski Optik – spiega Stefano Mariani, presidente dell’Ente Parco –. Tra i partner abbiamo EBN Italia, Federparchi, Lipu, WWF, Via Panoramica, Mtb Pesaro, Apahotels. "A Fiorenzuola, oltre alla nuova sede dell’Ente è stato realizzato anche un centro visite. Ciò ci permette di avere un’organizzazione diversa dagli anni precedenti, sia da un punto di vista turistico-economico che di promozione ambientale" continua Mariani. Tra i sostenitori di We Nature Swarovski Otpik e Isoradio. Il primo sensibilizza alla conoscenza della natura grazie all’osservazione dei dettagli, tramite binocoli della stessa Swaroski Optik,; Isoradio invece lo farà selezionando la musica che accompagnerà l’evento. Insomma iniziative che per il 14enne Barberini, possono davvero avvicinare i più:"Se la natura la conosci – ha detto – la ami e se la ami la proteggi".

"Debutta una manifestazione nuova e di grandissima qualità - ha affermato il vicesindaco Daniele Vimini - Ringrazio Swarovski Optik, che con questa partnership diventa uno dei primi marchi mondiali a investire sulla sfida di Pesaro Capitale Italiana della Cultura 2024. L’evento è rivolto a un pubblico ampio, con particolare attenzione alle nuove generazioni e alle famiglie con bambini". Buone nuove riguardo l’accessibilità alla spiaggia di Fiorenzuola le ribadisce Vimini: "Stiamo intervenendo sulla strada, indebolita dagli incendi degli anni passati, che collega Fiorenzuola alla spiaggia, rendendola nuovamente sicura. L’ intervento terminerà nel 2023 ed è fatto in collaborazione con l’Ente San Bartolo e la regione Marche, visto che: "Il Parco San Bartolo rappresenta una perla di questa regione – osserva l’assessore regionale Mirco Carloni – Altri parchi nazionali non hanno le risorse per esprimere il loro potenziale".

Teobaldo Bianchini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?