Tenta di farla finita dopo delusione

Giovane di 28 anni tenta il suicidio a Montecchio, ma viene salvato dai carabinieri e dai sanitari del 118. Ricoverato in terapia intensiva, la prognosi è riservata.

Tenta di farla finita dopo delusione

Tenta di farla finita dopo delusione

Rapido intervento dei carabinieri di Montecchio ieri pomeriggio in un’abitazione del centro. Un giovane di 28 anni ha tentato di togliersi la vita cercando di impiccarsi con una cintura. Era sconvolto per la fine di una relazione sentimentale oltre che per la perdina del lavoro. Ha scritto delle lettere di addio e poi ha fatto girare una cintura intorno al suo collo dopo averla fissata. Per fortuna, ha sbagliato i conti perché la cintura non ha retto il peso del corpo e si è sciolta facendo cadere a terra il ragazzo. Il rumore provocato ha fatto accorrere la madre che ha capito in un attimo il dramma. Sono stati chiamati i sanitari del 118 e i carabinieri, i quali sono arrivati prima riuscendo a rianimarlo con delle manovre specifiche. Poi il defibrillatore del 118 ha permesso di rianimare il giovane, che è stato ricoverato in terapia intensiva.

La prognosi è riservata.