I consiglieri all’opposizione, Jessica Vichi e Luis Miguel Guerrini, si candidano a Cattolica
I consiglieri all’opposizione, Jessica Vichi e Luis Miguel Guerrini, si candidano a Cattolica
Elezioni comunali: il 3 e 4 ottobre Gradara, torna al voto per confermare sindaco Filippo Gasperi. Non abbiamo la sfera di cristallo, ma che l’esito altamente probabile sia quello descritto è deducibile per il fatto che attualmente, quella con Gasperi candidato al suo secondo mandato, risulta essere l’unica lista in "gara". Per cautela, oggi, termine ultimo per depositare le liste e avviare la volata verso le urne, si scioglierà ogni riserbo, ma con Angelo Petrella, già capogruppo di minoranza, in quota Movimento 5 stelle confluito nella lista di Gasperi e gli altri due...

Elezioni comunali: il 3 e 4 ottobre Gradara, torna al voto per confermare sindaco Filippo Gasperi. Non abbiamo la sfera di cristallo, ma che l’esito altamente probabile sia quello descritto è deducibile per il fatto che attualmente, quella con Gasperi candidato al suo secondo mandato, risulta essere l’unica lista in "gara". Per cautela, oggi, termine ultimo per depositare le liste e avviare la volata verso le urne, si scioglierà ogni riserbo, ma con Angelo Petrella, già capogruppo di minoranza, in quota Movimento 5 stelle confluito nella lista di Gasperi e gli altri due consiglieri di opposizione - i pentastellati Luis Miguel Guerrini e Jessica Vichi - tra i candidati alle amministrative di Cattolica, i giochi sembrerebbero fatti. Il sindaco uscente, pare, non incontrerà resistenze.

Pur tenendo aperta l’eventualità estrema di una sorpresa last minute (piuttosto remota), per ora i candidati ad amministrare "la capitale del Medioevo" sono quelli inseriti da Gasperi nella sua squadra. E in particolare, se verranno formalmente confermati, in lista potrebbero esserci Angela Bulzinetti, Matteo Buscaglia, Eleonora Del Magna, Marianna Del Prete, Roberto Lavanna, Silvia Sanchini oltre ad amministratori uscenti come Thomas Lenti, vicesindaco di Gradara; gli assessori Arianna Denti e Marino Rossi. Completano la rosa dei candidati Federico Mammarella, Barbara Calesini e Angelo Petrella anche loro già noti per le attività di consiglieri comunali svolte nella legislatura in via di conclusione. E’ chiaro che il nome di Angelo Petrella, consigliere all’opposizione in quota M5s, in lista con il sindaco uscente è la novità nella notizia. Il cambio di regole all’interno del Movimento 5 stelle - nell’ambito di quelle che hanno permesso a Conte di diventare il leader dei pentastellati - permetterà a Petrella di aderire alla lista civica conservando la propria radice politica di esponente e portavoce dei pentastellati a Gradara. In pratica il Movimento 5s non scompare nell’arco consigliare gradarese, ma nella prossima legislatura, giocherà in maggioranza in un consiglio senza minoranza.

Per la cronaca oggi scade la possibilità di fare domanda in Comune all’indirizzo mail sandra.franco@comune.gradara.pu.it ; informazioni 0541823936. E mentre la macchina amministrativa, sul sito del Comune, dà avviso per la nomina degli scrutatori al seggio elettorale, è curiosa la corrispondenza di amorosi sensi che vede cittadini gradaresi partecipare alle amministrative di Cattolica. Franca Foronchi – esponente Pd pesarese, già primo cittadino di Gradara nel post Gian Franco Micucci – il 3 e 4 ottobre è candidata a sindaco di Cattolica contro la lista del pentastellato Mariano Gennari, sindaco uscente. La consigliera gradarese Jessica Vichi, corre a Cattolica nella lista M5s di Gennari, mentre Guerrini è candidato in una delle due liste civiche di supporto a Gennari.

Solidea Vitali Rosati