Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Tre furti in casa e altri tentati

Raffica di furti, almeno tre, nel giorno del Primo Maggio. Altri tre solo tentati perché il sistema d’allarme ha messo in fuga i malviventi. Tutti i colpi sono stati messi a segno in strada Ponte Valle dove i ladri hanno forzato porte o finestre entrando in tre abitazioni vicine, riuscendo a rubare oggetti d’oro e denaro per un bottino complessivo di 3mila euro. In un caso, il vicino di casa ha visto i ladri nel giardino ed ha chiesto loro chi fossero. La risposta è stata rapida: hanno fatto finta di salutare zia e mamma, cercando di far credere al vicino di essere dei congiunti. Il che era impossibile da far credere. Per questo sono stati chiamati subito i carabinieri. La banda è fuggita con una Audi. I tentativi di furto invece sono avvenuti intorno alle 12.40 in strada Tresole, dove i ladri hanno provato a forzare un infisso mettendo in azione il sistema d’allarme. Un altro tentativo si è avuto invece la notte scorsa in via Rossi, ma anche qui non sono riusciti ad entrare e ci hanno poi provato alle 2.10 al bar Claudia in Strada della Romagna dove però la proprietaria se n’è accorta mettendo in fuga i malviventi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?