Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Ultimi giorni di mostra degli aquerelli di Vitaliano Angelini

Sono collocati al circolo cittadino dove l’autore incontra anche il pubblico spiegando la sua arte

Ultimi giorni per visitare, nel salone d’onore del Circolo Culturale Cittadino, la mostra di opere di Vitaliano Angelini, aperta a ingresso libero fino a domenica. La sede dello storico circolo urbinate, al piano terra del palazzo del Collegio Raffaello, ospita alcune decine di opere: si tratta di acquerelli, pastelli e guazzi. "Sono tutte opere recenti, – ci racconta l’autore – realizzate negli ultimi tempi, e rispecchiano le mie ultime ricerche: ho fatto, per così dire, lo sforzo finale della mia lunga attività, conquistando finalmente il colore, cosa rara per il panorama urbinate. Il colore diventa una sollecitazione emotiva per l’osservatore, chi osserva opere colorate prova emozioni maggiori e diverse rispetto alla visione di arte monocromatica. Volevo trasmettere qualcosa di nuovo". L’esposizione, promossa dal Circolo Cittadino, inaugura la ripresa delle attività dello stesso dallo stop pandemico, e sottolinea la priorità culturale delle iniziative dell’associazione. "Il filo conduttore di queste mie opere – prosegue Angelini – è la forma geometrica. Il visitatore trova tanti quadrati, rombi, cerchi: le forme non hanno bisogno di confrontarsi con la realtà, nascono da sole e sono belle in sé, o nel loro fondersi e articolarsi con altre. Ho fatto giocare la fantasia con esse per emozionare l’osservatore. Platone scriveva che senza matematica e geometria, dell’arte rimarrebbe poco: penso avesse ragione".

Giovanni Volponi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?