Valentino Rossi con la Fidanzata Francesca Sofia Novello in primo piano
Valentino Rossi con la Fidanzata Francesca Sofia Novello in primo piano
A Tavullia si scaldano i motori. Domenica a Misano è in arrivo l’ultimo Gran Premio italiano di Valentino Rossi e quando "la gente va a vedere il Motogp un pomeriggio da noi lo fa sempre", racconta la sindaca Francesca Paolucci. Così il Comune si prepara per questo sabato, quando accoglierà gente da tutto il mondo. Non ci sarà il maxischermo ma un’edizione straordinaria di ‘Tavullia in moto’, con tanto di eventi e spettacoli dal vivo. "Siamo pronti ad accogliere i tifosi che verranno a vedere l’ultima gara in casa di una leggenda", continua la sindaca Paolucci. Già da ieri i turisti e i motociclisti di passaggio iniziavano a esserci. Motogp Misano: gli orari tv...

A Tavullia si scaldano i motori. Domenica a Misano è in arrivo l’ultimo Gran Premio italiano di Valentino Rossi e quando "la gente va a vedere il Motogp un pomeriggio da noi lo fa sempre", racconta la sindaca Francesca Paolucci. Così il Comune si prepara per questo sabato, quando accoglierà gente da tutto il mondo. Non ci sarà il maxischermo ma un’edizione straordinaria di ‘Tavullia in moto’, con tanto di eventi e spettacoli dal vivo. "Siamo pronti ad accogliere i tifosi che verranno a vedere l’ultima gara in casa di una leggenda", continua la sindaca Paolucci. Già da ieri i turisti e i motociclisti di passaggio iniziavano a esserci.

Motogp Misano: gli orari tvValentino Rossi ai fan: "E' stato bellissimo, ci siamo divertiti" - Frecce Tricolori a Misano per Valentino Rossi, l'orario dello show

È il caso di una coppia olandese, Wietze e Iris, per la prima volta a Tavullia, "per vedere la città di Valentino". 46 al petto e in testa. L’abbigliamento giallo non manca mai. Così come non mancherà domenica, quando 11mila tifosi saluteranno l’idolo di casa dopo la terza curva, sulle tribune della Bruttapela. La coreografia l’ha gestita il Fan Club Valentino Rossi. Flavio Fratesi, il vicepresidente, racconta: "Ognuno avrà una bandiera a scacchi con la firma di Vale al centro. E poi un cappello giallo per dirgli chapeau", con tanto di inchino. Come per dire ‘Grazie Vale’, uno slogan impresso con un mega cartellone sulle mura di Tavullia da martedì sera. Un messaggio semplice ma efficace, scontato ma diretto. Sfondo giallo, scritta nera, finisce nel mirino delle fotocamere dei turisti.

Due amici di vecchia data, uno di Bologna e l’altro italiano ma residente in Irlanda, si sono dati appuntamento in moto proprio a Tavullia, perché "Valentino è un grande, ci mancherà vederlo correre". Sabato l’evento, il cui accesso è consentito solo con il Green pass, partirà dal pomeriggio, con lo Yellow Park dedicato ai bambini, spettacoli dal vivo ed esposizione di moto d’epoca della Benelli. Ci sarà il concerto live della band ‘Gallo Team’, composta da Claudio Golinelli, bassista di Vasco Rossi, Cristian Bagnoli, chitarrista e voce della Steve Roger’s Band, Adriano Molinari, batterista di Zucchero e Fabrizio Foschini, tastierista degli Stadio, e poi i fuochi d’artificio chiuderanno la giornata.

Il Fan Club per il weekend ha montato un botteghino esterno, per fronteggiare le grandi richieste di tesseramento. "Quando Rossi vinceva ne facevamo 6500 all’anno, adesso siamo a 12mila", prosegue Fratesi. Segno che l’amore incondizionato per VR46 non cessa, al di fuori dei risultati in sella alla moto. Anche per questo, quando tra meno di un mese Valentino smetterà, il Fan Club non si fermerà. "Dopo Misano faremo visita ai bambini malati dell’ospedale di Parma – conclude Fratesi – Prima della pandemia eravamo stati in 30 strutture, ora siamo ripartiti". Come un mese fa, quando ci fu il primo Gran Premio stagionale a Misano, il borgo tornerà a riempirsi. Nel giorno del suo compleanno il diacono Luigi Signoretti dice: "Magari facesse il battesimo di sua figlia qua – la compagna Francesca Sofia Novello è incinta, ndr e la bimba nascerà a primavera – saremmo tutti contenti". Fino a qualche anno fa aiutava Don Cesare Stefani a suonare le campane ogni volta che Rossi vinceva, da vero tifoso. Chissà che domenica pomeriggio non ci sia un nuovo rintocco.