Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
1 giu 2015

San Crescentino attira una folla. Si rinnova la processione del patrono urbinate

Solenne cerimonia presieduta dall’arcivescovo monsignor Giovanni Tani

1 giu 2015
featured image
featured image

Urbino, 1 giugno 2015 - Anche quest’anno, come accade ormai da quasi mille anni, il primo giugno Urbino ha festeggiato il suo Patrono, san Crescentino martire .

Alle 17, in una cattedrale gremita, l’arcivescovo di Urbino – Urbania – Sant’Angelo in Vado, monsignor Giovanni Tani , ha presieduto la celebrazione eucaristica con la partecipazione di numerosi sacerdoti. Erano presenti, tra gli altri, il sindaco Maurizio Gambini , il Rettore dell’Università degli Studi Vilberto Stocchi , il capitano comandante la compagnia carabinieri, il dirigente del commissariato, il comandante dei vigili urbani, dame e cavalieri dell’Ordine del Santo Sepolcro, l’arcivescovo emerito monsignor Francesco Marinelli , gli appartenenti alle Confraternite della Buona Morte e del Corpus Domini. Spiccavano i gonfaloni del Duomo, del Comune, dell’Università, dell’Avis.

Quest’anno un fotograto d’eccezione ha seguito l’evento: uno degli studenti americani del corso di giornalismo ieiMedia attivo a Urbino, con docenti di primissimo piano nel panorama editoriale statunitense. Manuel J. Orbegozo ha realizzato la fotogallery che pubblichiamo nel nostro sito e il suo Maestro, il due volte premio Pulitzer Dennis Chamberlin , gli ha scattato una foto che riproduciamo nella fotogallery.

Nel corso del rito religioso, l’arcivescovo ha ricordato che ad Urbino è toccato un santo martire, «soldato nella vita, combattente nella fede... la fede è il messaggio che Crescentino ci porta ogni anno». La celebrazione è stata solennizzata dai canti del Coro diocesano mentre alla processione – snodatasi con grande partecipazione di fedeli lungo il consueto percorso di piazza Rinascimento, il Pincio, corso Garibaldi, piaazza della Repubblica, via Veneto, via Puccinotti – ha preso parte la banda cittadina . La giornata si è conclusa con l’estrazione della Lotteria del Donatore (Avis) e in notturna si è tenuta la gara podistica Avis-Aido.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?