Vaccinazioni anti covid agli over 80 a Pesaro (Fotoprint)
Vaccinazioni anti covid agli over 80 a Pesaro (Fotoprint)

Pesaro, sabato 20 febbraio 2021 - Al via anche in provincia di Pesaro-Urbino la vaccinazione dei cittadini over 80 nei tre Punti di vaccinazione della popolazione (Pvp) di Pesaro, Fano e Urbino. L'obiettivo è proteggere almeno il 70 per cento delle 31mila 582 persone di questa fascia d'età che abitano in provincia, ovvero 22mila e 174 ottantenni domiciliati a casa. 

Vaccini Marche Covid over 80 oggi: domande e risposte, ciò che c'è da sapere - Covid contagi, bollettino del 20 febbraio nelle Marche

Nel frattempo si sta completando la stessa procedura per gli anziani nelle Rsa e case di riposo, iniziata intorno alla metà di gennaio. "Questa mattina, a Pesaro, le operazioni vaccinali organizzate all’interno del Centro sociale “Monaldi”, alla Celletta, hanno avuto un avvio un po’ difficile perché molti utenti prenotati nelle fasce orarie successive sono arrivate prima - ha spiegato Eugenio Carlotti, direttore del dipartimento di Prevenzione dell'Area Vasta 1 - . Quindi c’è stato un intasamento iniziale, poi risolto nell’arco di una mezz’oretta quando la fila ha cominciato a scorrere".

image

Anche le somministrazioni, dopo una prima ora sotto le 40 persone, hanno accelerato con la previsione di arrivare a completare il primo lotto di 672 prenotazioni (circa 62 all'ora, in 11 ore) nella prima giornata. Domani stop e lunedì stop di due giorni a Pesaro, ma somministrazioni a Fano e Urbino, prima della galoppata per completare il percorso entro il 4 aprile: dal 13 marzo - data di richiamo per i vaccinati di oggi - si inizieranno le seconde dosi in contemporanea con il completamento delle prime.