Vandini a cinque cerchi

Stefano Vandini, fisioterapista di Piobbico, parteciperà alla sua settima Olimpiade a Parigi come membro della Nazionale Italiana Scherma. Con 27 anni di esperienza, ha ottenuto numerose medaglie e riconoscimenti, rappresentando un record nel suo campo.

Vandini a cinque cerchi

Vandini a cinque cerchi

Da Piobbico a Parigi per la sua settima olimpiade. Praticamente un record. Stefano Vandini coordinatore dello staff Fisioterapico della Nazionale Italiana Scherma composto da 33 fisioterapisti e membro della commissione medica farà parte della comitiva Azzurra che prenderà parte alle prossime Olimpiadi che si svolgeranno in Francia dal 26 luglio all’11 agosto. L’avventura di Vandini, piobbichese classe 1970 inizia nel lontano 1997 grazie alla fiducia riposta in lui dal Dr Antonio Fiore medico federale. Da allora ha partecipato a 6 edizioni dei giochi Olimpici (e questa di Parigi sarà la settima), 21 Campionati del Mondo e altrettanti Europei-e a più di 200 gare di coppa del mondo. Tante medaglie e tante soddisfazioni. "Si, le medaglie olimpiche vinte durante questi 27 anni sono state numerose e così le soddisfazioni professionali, ma non solo, ho potuto girare tutto il mondo visto che la Scherma viene praticata in tutte le nazioni. Quest’anno poi la soddisfazione sarà doppia visto che una dei due portabandiera sarà la nostra campionessa Arianna Errigo". A quanto la partenza? "La partenza per Parigi sarà il 25 luglio e visto che i nostri atleti si sono qualificati in tutte e tre le armi, la nostra presenza sarà numerosa". Stefano Vandini nel 2008 è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica.

Amedeo Pisciolini