Variazione di bilancio nel mirino Forza Italia mette in guardia

"L’Interquartieri provocherebbe gravissimi problemi finanziari e ambientali. Follia dell’amministrazione".

Variazione di bilancio nel mirino  Forza Italia mette in guardia
Variazione di bilancio nel mirino Forza Italia mette in guardia

Forza Italia contro la variazione di bilancio per finanziare Interquartieri (25 milioni di euro di cui 20 milioni di fondi Cipe ) e biblioteca Federiciana (10milioni 500mila euro di cui 2milioni 500mila euro fondi Pnrr).

"L’Interquartieri provocherebbe – insiste Forza Italia – gravissimi problemi finanziari e ambientali. Un’opera criticata e osteggiata da tantissimi cittadini e inutile dal punto di vista viario, visto il prossimo casellino a Fenile. La nota del dirigente Celani sottolinea la follia dell’Amministrazione comunale di proseguire in una sorta di accanimento terapeutico, con il rischio del default finanziario per il Comune". Oltre a Celami anche la dirigente del servizio finanziario del Comune mette in guardia gli amministratori sulle conseguenze dell’assunzione dei prestiti dal parte del Comune per la biblioteca (8milioni di euro) e per l’Interquartieri (5 milioni). Nel parere di regolarità tecnica, la dirigente fa presente che "per il prestito di 8milioni di euro, il Comune dal 2023 al 2025 dovrà corrispondere solo la quota interessi, mentre dal 2026 pagherà una rata annuale di 720mila euro per 15 anni o di 600mila euro per 20 anni. Per quanto riguarda il prestito da 5 milioni di euro per l’Interquartieri, la dirigente fa notare che la concessione di tale prestito è subordinata all’approvazione, del progetto definitivo ed esecutivo dell’opera". In ogni caso il finanziamento di 5 milioni di euro non comporterebbe sul bilancio del Comune "le stesse ripercussioni del prestito per la Federiciana".

an. mar.