Pesaro 15 aprile 2018 - Grande adesione questa mattina alla manifestazione ‘Vivicittà’ organizzata dall’Uisp nazionale alla quale hanno partecipato 500 persone di cui 300 alla competitiva di 12 chilometri (FOTO). La ‘corsa più grande del mondo’ continua a essere la protagonista dello sport per tutti, abbracciando in un’unica, originale formula, atleti professionisti e sportivi della domenica. Partenza per tutti alle 9,30 da piazzale Europa a Baia Flaminia. "Chiamarla semplicemente gara è riduttivo – spiega Simone Ricciatti, presidente Uisp Pesaro-Urbino –. Vivicittà è un evento mondiale che comprende 43 città italiane, 12 all’estero e 4 istituti penitenziari. Inoltre apre ufficialmente il circuito podistico Uisp Correrex Correre, composto di 17 prove che interesseranno la nostra provincia per l’intero anno. Non dimentichiamoci la nobile causa che ha accompagnato l’evento: un euro ogni partecipante viene donato a sostegno del progetto per i rifugiati siriani della Onlus Terre des Hommes".

L’obiettivo è quello di trasmettere l’importanza dell’attività sportiva e ludico motoria, in un’atmosfera festosa e di solidarietà. Questo il percorso della competitiva di 12 km (Baia Flaminia, strada Panoramica fino al Faro, strada Altarello, Bocca del Lupo, via Lucio Accio, via Canale e Baia Flaminia), una camminata ludico motoria per le vie del centro storico e la gara dei bambini, fino a 17 anni. Competitivi e camminatori hanno ricevuto un omaggio di benvenuto; ai bambini una medaglia.