Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Ecco Mia, la cucina Scavolini ideata da Carlo Cracco / FOTO

Lo chef stellato, testimonial dell'azienda pesarese dal 2016, presenterà il nuovo progetto con uno showcooking a Eurocucina, durante il Salone del Mobile di Milano

Ultimo aggiornamento il 11 aprile 2018 alle 10:22
Carlo Cracco, testimonial Scavolini dal 2016

Pesaro, 11 aprile 2018 – Eleganza, tecnologia e professionalità: sono gli ingredienti di Mia, la nuova cucina di Scavolini firmata da Carlo Cracco, che verrà presentata al pubblico il 18 e 20 aprile con uno showcooking a Eurocucina, nell’ambito del Salone del Mobile di Milano.

Quella tra lo chef stellato e l’azienda pesarese è una collaborazione ormai consolidata: l’ex giudice di Masterchef, testimonial Scavolini dal 2016, ha portato nel suo progetto Mia by Carlo Cracco la stessa cura professionale che rende unici i piatti dei suoi ristoranti.


Tra le caratteristiche della nuova cucina Scavolini, ci sono infatti elettrodomestici professionali, come il forno per la lievitazione, l’essiccatore per disidratare gli alimenti, una macchina rivoluzionaria per il sottovuoto, ma anche la lampada che riscalda i cibi, il portabottiglie da parete o le barre portautensili.
Ricerca, cura del dettaglio, innovazione ma senza mai dimenticarsi dell’importanza del made in Italy: sono gli elementi che non possono mancare nella cucina di Cracco, che ha voluto riportare fedelmente anche nella progettazione della sua Mia.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.