Quotidiano Nazionale logo
28 apr 2022

Materassi, il gruppo Dorelan acquista la Facondini Pesaro

Ceduto il 100 per cento delle quote alla società forlivese. "Ma manterrà la propria indipendenza commerciale"

La sede della Facondini
La sede della Facondini, acquista dalla Dorelan di Forlì

Pesaro, 28 aprile 2022 - L’azienda Facondini è stata venduta. Ha acquisito il 100 per cento delle quote il gruppo forlivese Dorelan. Il prezzo che è stato pagato per questa acquisizione non viene rese noto. Le firme per hanno decretato il passaggio delle consegne – a Chiusa di Ginestrato si è insediato un nuovo amministratore delegato – sono dell’altro ieri. Gli eredi del fondatore di questa azienda, che ha 16 dipendenti e 6 milioni di fatturato, Filippo e Matteo Facondini, rimangono comunque per il momento in azienda per il cosiddetto passaggio delle consegne. La Facondini resta dove è nata e cioè nello stabilimento alle porte di Montecchio dopodiché il futuro lo detterà il mercato.

Una partita nata una manciata di mesi fa quando i due titolari, che hanno portato avanti assieme alla mamma il lavoro del padre Bruno, hanno dato incarico di cercare un eventuale compratore. Incarico che è stato dato allo studio pesarese Nest attraverso Niccolò Di Bella e Giancarlo Minerva nella qualità di advisor, con la consulenza legale di Lorenzo Bacciardi e di Pier Federico Orciari dello studio legale Bacciardi&partners. Della partita anche Korus Partners per la parte fiscale con Alberto Tatò e Michele Cenci e Massimiliano Tintinelli, advisor di B&T.

"Dorelan non era il solo gruppo interessato all’acquisizione della Facondini – dice Niccolò Di Bella ad di Nest – perché sul tavolo c’erano anche altre offerte".

A rendere attrattiva questa piccola-media azienda, il fatto "che poco meno del 50 per cento del fatturato è stato fatto attraverso l’online. E questo è stato uno di punti di forza della trattativa soprattutto con Dorelan, perché nelle vendite online ancora non è forte", continua Di Bella. La Facondini porta in dote, oltre allo stabilimento produttivo, anche cinque punti vendita oltre a quello in città, nella Regione ed anche in Emilia Romagna.

Nei patti si dice anche "che la Facondini manterrà la propria indipendenza commerciale che l’ha portata a proporre sul mercato una vasta gamma di materassi, di articoli legati al sonno e all’arredamento – si legge nella nota delle due società –. In tal modo il gruppo B&T beneficerà dell’apporto di un’azienda di grande valore non solo sotto il profilo qualitativo, rivolgendosi ad una clientela sempre più ampia e diversificata, sia attraverso i canali online che retail".

Il gruppo Dorelan che fa capo alle famiglie Tura e Bergamaschi ha un fatturato di 100 milioni di euro e ha 400 dipendenti. "Siamo davvero soddisfatti – dicono – di questa acquisizione. Si tratta di una evoluzione importante per l’evoluzione nel nostro business. La Facondini ci offre nuove opportunità per il futuro". Il gruppo forlivese ha chiuso il 2021 con una crescita del 34 per cento.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?