I rami caduti hanno sfondato i vetri delle auto (foto Print)
I rami caduti hanno sfondato i vetri delle auto (foto Print)

Pesaro, 9 luglio 2019 - Tragedia sfiorata in due punti della città a Pesaro, a causa del fortunale che si è abbattuto oggi, alle 17 e 20 circa. Grandine, pioggia ma soprattutto le raffiche di vento che hanno spaccato i rami degli alberi finiti in strada e causato molti danni (foto). Il caso ha voluto che nessuno si trovasse sotto: tre auto però sono state travolte dagli alberi caduti in via Picciola, e un enorme ramo di un pino d'aleppo, davanti alla centralissima Rocca Costanza, è precipitato a terra. 

Tre o quattro tamerici in viale Trieste abbattute, una delle quali ha ostruito completamente la pista ciclabile. Interventi a raffica dei pompieri e della polizia municipale, per la viabilità. Il Centro operativo del Comune sta cercando di ripristinare le situazioni a rischio, tagliando le piante pericolanti. Nessun ferito al momento. I danni sono in corso di accertamento. 

false

Grossi disagi anche sulle strade della provincia, in alcuni casi sono state chiuse temporaneamente per potere rimuovere rami e tronchi: è il caso della Sp 145 ‘Blilla’, nel pesare, a causa di 9 piante cadute in vari tratti e dela strada comunale “Castelrotto” a Pergola, dove una pianta ha ostruito la carreggiata rompendo anche cavi Enel.

In altre situazioni è stata invece disposta la circolazione a senso unico alternato, come sulla Sp 32 Pesaro – Mombaroccio dove sono caduti tre alberi in diversi punti. Interventi anche sulla Sp2 “Conca”, sulla Sp 86 “Ca’ Micci”, Sp 47 “Gradara”, Sp 11 “Centocroci” ad un km dal ponte sul Cesano, Sp 17 “Mondolfo”, Sp 60 “Sanatorio – Candelara”.