Pesaro, 29 gennaio 2018 - Camilla Fabbri ha firmato. Ora è ufficiale. E' lei la candidata del Pd nel difficile collegio uninominale di Fano-Senigallia per la Camera. La senatrice uscente ha minacciato per ore di ritirarsi dalla competizione, dopo aver appreso solo ieri mattina di essere stata spostata dal più sicuro collegio uninominale Marche Nord per il Senato per lasciare il posto al segretario nazionale dei Verdi Angelo Bonelli.

Nel pomeriggio di ieri, Camilla Fabbri ha addirittura convocato una conferenza stampa per annunciare il suo ritiro, poi una serie di telefonate da Roma e Ancona l'hanno convinta a ragionarci su. Si è presa una giornata per riflettere perché la sensazione era di essere stata sacrificata, di fronte alla richiesta dei Verdi di un collegio più sicuro, in quanto unica rappresentante tra i candidati delle Marche della corrente minoritaria di Orlando.

Alla fine, oggi pomeriggio, ha deciso di accettare la candidatura nel collegio uninominale di Fano-Senigallia per la Camera. I suoi principali sfidanti saranno l'ex comandante provinciale della Forestale Maurizio Cattoi per il Movimento 5 Stelle, Elisabetta Foschi per il centrodestra e Beatrice Brignone per Liberi e Uguali.