Urbino: Giunta GAmbini (da sx, Foschi, Cioppi, Maffei, Gambini, Vetri, De Crescentini
Urbino: Giunta GAmbini (da sx, Foschi, Cioppi, Maffei, Gambini, Vetri, De Crescentini

Urbino, venerdì 7 giugno 2019 – Il sindaco Gambini ha presentato la sua nuova giunta: confermati i nomi già anticipati dal Carlino, Vittorio Sgarbi non sarà assessore ma “pro sindaco”, con deleghe alla cultura e per le celebrazioni raffaellesche. “Mi sembra perfetto – il commento del critico d'arte -: da assessore alla Rivoluzione passo a Sindaco di Raffaello”.
Questa mattina, in Municipio, la squadra del “Gambini 2”, il secondo mandato da sindaco di Urbino, era tutta presente e molto emozionata: Roberto Cioppi, che oggi (nel giorno del compleanno del Duca Federico) compie 60 anni, è stato il primo a non trattenere le lacrime per la riconferma a vice sindaco e l'attribuzione delle deleghe all'Urbanistica e al Decoro Urbano: Elisabetta Foschi, che dal 1995 milita in consiglio comunale a Urbino e ora per la prima volta diventa assessore, si occuperà di Politiche sociali e Sanità; Marianna Vetri, anche lei al primo incarico in giunta, è assessore allo Sport, Personale e Pari Opportunità: Giuseppina Maffei, riconfermata assessore, si occuperà di Bilancio e Programmazione; da esterno, entra in giunta Andrea De Crescentini che seguirà il Turismo, le Attività produttive, il Centro Storico e il Patrimonio Mondiale (che ha dedicato la nomina al padre, allo zio e all'amico Elio Fiorucci). Restano in capo al sindaco le deleghe Cultura, Lavori Pubblici, Istruzione, Polizia Municipale.