L’Apav Calcinelli Lucrezia ai nastri di partenza per il secondo anno in serie B2 femminile. Finalmente si ritorna in campo, domani alle 18 si gioca a Cattolica, dopo la sosta forzata per l’emergenza legata alla pandemia, contro la Retina. Le ragazze di Coach Giuseppe Davide Galli sono pronte per un campionato importante, pieno di fascino, dove mettere in campo grinta, tecnica e desiderio ritornare alla normalità. La società e lo staff tecnico in questi mesi di attesa di questo nuovo inizio, hanno lavorato costantemente rispettando tutti i protocolli sanitari dopo una buona preparazione effettuata con le precauzioni necessarie legate all’emergenza sanitaria. "Finalmente si riparte – così coach Galli –. Per assurdo dopo tanto tempo non so neanche se siamo pronti per competere ma la cosa più importante è provare a tornare alla normalità dopo mesi molto difficili. Dico questo perché la preparazione l’abbiamo programmata per cominciare a novembre poi adesso siamo quasi piacevolmente sorpresi che iniziamo davvero. Comunque a parte gli scherzi, non aver fatto amichevoli, aver iniziato la preparazione ad agosto, a questo punto di solito saremmo a metà campionato, non giocare da quasi un anno, son tutte situazioni che creano dinamiche incalcolabili e imprevedibili. Sono altresì fiducioso in questo bel gruppo allargato di ragazze".

b.t.