Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Vuelle Pesaro, c'è l’accordo per il palas. Ricci: "Sì a gara 3 e convention Tecnocasa"

Il sindaco annuncia l’intesa con i vertici dell’azienda. Ma chiede che venga rimosso il direttore della Vitrifrigo Arena

Il ssindaco Matteo Ricci
Il ssindaco Matteo Ricci

Pesaro, 12 maggio 2022 – L’ingorgo di eventi tra il 19 e il 22 maggio alla Vitrifrigo Arena, palas da 10mila posti di proprietà comunale, ha avuto oggi uno sblocco ad opera del sindaco Matteo Ricci. Il quale, in conferenza stampa, ha detto: "Chiedo che si rimuova il direttore del palazzetto perché inadeguato a garantire gli interessi della città mentre ho trovato un accordo con Gianfranca Beretta, moglie del fondatore di Tecnocasa (e presidente Tecnomedia Srl, società di servizi del Gruppo Tecnocasa, n dr) per far convivere la partita di gara 3 dei playoff di giovedì 19 maggio con la convention di Tecnocasa prevista per sabato 21. E ho chiesto alla Virtus di spostare l’eventuale gara 4 da sabato a domenica, in modo da giocarla a Pesaro. In caso contrario, la Vuelle cercherà un altro palazzetto".

Riavvolgiamo il nastro: non ipotizzando nemmeno lontanamente l’accesso della Vuelle ai playoff, a novembre l’Aspes (che gestisce il palas) aveva firmato un contratto per affittare il palas alla Tecnocasa dal 16 maggio al 21, giorno in cui è prevista una convention con 9mila invitati. La Vuelle invece ai playoff c’è andata con un miracolo sportivo e il calendario ha previsto giovedì 19 maggio gara 3 della sfida con la Virtus. Una data nella quale il palas era dunque occupato dalla Tecnocasa per i complessi preparativi in vista della convention. Insomma, ne è scaturito un caos che Ricci ieri ha risolto a modo suo, con tanto bastone e poca carota. Prima ha chiesto l’immediata rimozione del direttore del Palazzetto dello sport (Filippo Colombo) "perché la mia fiducia su di lui è zero", e ha poi aggiunto che si aspetta dal presidente di Aspes Luca Pieri le "decisioni giuste" (cioè la rimozione di Colombo) ma se queste non ci saranno, "sarà Pieri a doverne rispondere". Chiarito questo, Ricci ha poi detto che l’intoppo l’ha risolto lui prendendo il telefono e chiamando Gianfranca Beretta, giungendo rapidamente ad un accordo di questo tipo: la Vuelle gioca contro la Virtus la gara 3 giovedì 19, e subito dopo la gara, Tecnocasa potrà montare il palco e le attrezzature lavorando la notte e il venerdì per la convention prevista per sabato, ma Tecnocasa si dovrà accontentare di spazi ridotti rispetto a quelli previsti. "Ringrazio la dottoressa Gianfranca Beretta per la disponibilità e per aver compresso i tempi di preparazione della convention di Tecnocasa, - ha detto Ricci - mettendoci in condizione di svolgere regolarmente la sfida di gara 3 contro la Virtus e l’eventuale gara 4 nella giornata di domenica sera. Felici per la città e per il territorio, che non perde un grande evento come quello di Tecnocasa, con la quale vogliamo continuare a collaborare nei prossimi anni anche in vista della Capitale Italiana della Cultura 2024".

"Siamo soddisfatti della buona riuscita di queste trattative che trovano il nostro più ampio favore - ha fatto sape re Gianfranca Beretta del Gruppo Tecnocasa - permettendoci di confermare la nostra Convention di sabato 21 maggio. Apprezziamo l’intervento del sindaco Ricci".

Ma il problema è rimasto per la eventuale gara 4, in programma sabato 21, che ovviamente non può svolgersi. Ricci ha chiesto alla Virtus di spostarla a domenica, col Palas sgombro da Tecnocasa, e attende una risposta, ma l’eventuale gara 5 si giocherebbe 24 ore dopo, cioè il lunedì, a Bologna. "Nel caso in cui la Virtus, che comunque ringrazio, dica di no allo spostamento della eventuale gara 4 da sabato a domenica, cercheremo altri palazzetti, che la società dovrà già opzionare. Ma questo pasticcio non l’ha creato il sindaco e non doveva finire sui giornali. Si doveva evitare, invece non è stato fatto creando una spaccatura e psicodrammi tra albergatori, che temevano di perdere i clienti di Tecnocasa, anche se credo che a Pesaro dormiranno in pochi perché si spalmeranno in Romagna, e i tifosi della Vuelle. Ma domenica intanto vado a Bologna a vedere gara 1".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?