Castellana Grotte, 30 giugno 2018  - Sono andati fino in fondo. Partiti belli carichi per la Puglia, i quattro pesaresi dell'Under 16 della Vuelle tornano a casa con il titolo di campioni d'Italia del 3 contro 3. Chiuso il girone eliminatorio al primo posto, i ragazzi guidati da Luca Pentucci e Mattia Costa hanno battuto Legnano ai quarti di finale, quindi hanno superato indenni anche le semifinali scontrandosi in finale contro il Leoncino Mestre, avversario di grande tradizione cestistica. Ma la scuola di Pesaro alla fine ha avuto la meglio sul filo di lana (17-16) e così Enrico Pagliaro, Gianmarco Gulini, Alessio Re e Lorenzo Calbini possono fregiarsi del tricolore dopo aver sbaragliato la concorrenza delle altre 19 regioni presenti. Toccante la coincidenza: queste finali di 3 contro 3 erano dedicate all'arbitro pesarese Gianluca Mattioli, scomparso lo scorso febbraio.