Buon pari della Vis Pesaro a Fermo contro la Fermana
Buon pari della Vis Pesaro a Fermo contro la Fermana

Fermo, 24 marzo 2019 – Il 56esimo derby fra Fermana e Vis Pesaro finisce con uno 0-0 che, al tirar delle somme, non scontenta né biancorossi né canarini. Risultato senza reti che rispecchia il pedigree delle due rivali: la Fermana che vanta la miglior difesa del campionato, la Vis Pesaro che continua a convivere con le polveri bagnate di un attacco che l’ha vista segnare un solo gol nelle ultime otto partite.

Per gran parte della gara la Vis si dimostra più propositiva della Fermana, ma non è ficcante in avanti: le conclusioni in porta del primo tempo si limiteranno a velleitari tentativi di Gaiola. La Fermana si sveglia negli ultimi cinque minuti di frazione con un forcing finale che avrà il suo apice in un gol annullato a Lupoli per fuorigioco.

Nella ripresa trend analogo con la Vis che gioca e la Fermana che si prende l’unica palla-gol degna di tal nome con un colpo di testa di Comotto parato da Tomei. Per la Vis è un punto guadagnato in lotta-salvezza. Domenica si cercherà di esorcizzare anche un Benelli avaro di soddisfazione nella sfida con il Ravenna.

 

Il tabellino

FERMANA – VIS PESARO 0-0
FERMANA (3-5-2): Marcantognini; Scrosta, Comotto, Sarzi Puttini; Misin, Fofana (27’st Marozzi), Giandonato (15’st Grieco), Urbinati (27’st Soprano), Sperotto; Lupoli (25’st Zerbo), Malcore (15’st Van der Hejden). All. Destro
VIS PESARO (3-5-2): Tomei; Rocchi (35’st Pastor), Paoli, Gennari; Petrucci, Gaiola, Botta, Ivan (35’st Tessiore), Hadziosmanovic (14’st Rizzato); Voltan (28’st Lazzari), Guidone. All. Colucci
ARBITRO: Cosso di Reggio Calabria
Note: ammoniti Urbinati, Rocchi, Petrucci