Tifosi a colloquio con la società
Tifosi a colloquio con la società

Pesaro, 26 dicembre 2018 – Quarto pareggio consecutivo per la Vis Pesaro che nel match di Santo Stefano giocato al Benelli impatta per 1-1 con la Giana Erminio, a sua volta al terzo pareggio di fila. Risultato maturato tutto negli ultimi dieci minuti: quando la Vis si illude sulla ‘perla’ messa a segno dal redivivo Lazzari, ma finisce per masticare amaro sul rigore di Perna che al 91esimo fissa il punteggio sull’1-1.

Partita che nasce in un contesto surreale con la curva Prato spogliata di tifosi (e dove i presenti restano in silenzio) per lo sciopero del tifo deciso in contestazione a recenti provvedimenti della Questura. La Vis parte forte – grande occasione per Diop in avvio salvata sulla linea da Perico – ma si spegne presto. La partita scivola in uno 0-0 confusionario e bloccato. Dove la Giana si difende bene, ma non punge, mentre la fase propositiva della Vis si accartoccia sempre in fase di ultimo passaggio.

Nella ripresa Colucci prova a risolverla con i cambi che si riveleranno croce e delizia. La delizia la procura Lazzari che, sebbene rientrato in campo al 50% della condizione, mostra la gamba e la creatività per dipingere un’azione in cui porta a spasso mezza difesa, entra in area e esplode un sinistro mortifero. 1-0 e Benelli in tripudio per il gol strappa-applausi. Il risvolto amaro delle sostituzioni lo produce invece Rizzato, subentrato all’intervallo per dare fosforo alla fascia sinistra, ma che all’inizio del tempo di recupero commette fallo in area su Piccoli. L’arbitro decide per il rigore e Perna spiazza Tomei per l’1-1 finale.

Dopo Fano, Teramo e Rimini, la Vis rimedia dunque il quarto pareggio consecutivo e conclude il girone d’andata col comunque confortante bottino di 29 punti. Tra tre giorni inizia il girone di ritorno: il 29 dicembre arriverà al Benelli la Triestina (ore 14.30) poi ci sarà il rompete-le-righe con la sosta che si protrarrà fino al 19 gennaio.

VIS PESARO – GIANA ERMINIO 1-1

VIS PESARO (3-4-1-2): Tomei; Pastor, Briganti, Gennari; Petrucci (1’st Kirilov), Paoli, Marchi (29’st Buonocunto), Testoni (1’st Rizzato); Tessiore (29’st Lazzari); Olcese (40’st Gianola), Diop. All. Colucci

GIANA ERMINIO (4-4-2): Leoni; Sosio (41’st Capano), Perico, Montesano, Lanini; Iovine, Palma (29’st Dalla Bona), Pinto (19’st Piccoli), Lunetta (19’st Mandelli); Perna, Rocco (29’st Mutton). All. Bertarelli

Reti: 36’st Lazzari, 47’st Perna (rig.)
Note: 1500 spettatori circa. Ammoniti Perico, Tessiore, Piccoli, Cuomo (dalla panchina), Rizzato.