Il calcio pergolese è in movimento e annuncia importanti novità. "Dopo l’ottenimento della qualifica di Scuola Calcio riconosciuta dalla Figc, vogliamo ripartire puntando a migliorare ulteriormente la qualità del servizio offerto, nonostante la difficile situazione che stiamo vivendo a causa del Covid19 – spiega il presidente della società Enrico Rossi – stiamo lavorando per un’affiliazione con un’importante squadra di calcio di serie A con...

Il calcio pergolese è in movimento e annuncia importanti novità. "Dopo l’ottenimento della qualifica di Scuola Calcio riconosciuta dalla Figc, vogliamo ripartire puntando a migliorare ulteriormente la qualità del servizio offerto, nonostante la difficile situazione che stiamo vivendo a causa del Covid19 – spiega il presidente della società Enrico Rossi – stiamo lavorando per un’affiliazione con un’importante squadra di calcio di serie A con un programma dedicato sia per i ragazzi dai piccoli amici agli esordienti, che per la preparazione dei nostri allenatori. Per venire incontro alle famiglie, rilasceremo ai tesserati della scorsa stagione un voucher sconto utilizzabile per il nuovo tesseramento o per la partecipazione ad attività extra che stiamo organizzando. A breve sarà annunciata la rosa dei Mister, tutti qualificati Figc". "Intanto ci sono grosse novità per la stagione 2020-2021 – aggiunge il responsabile tecnico Yuri Luzi – come il ritorno in città di un’unica società di calcio. Militeremo con i colori rosso-blu in Seconda Categoria avendo vinto il campionato di Terza . Per questo abbiamo deciso di cambiare nome sociale in Unione Calcio Pergolese Asd e il logo che vedrà raffigurato uno dei simboli di Pergola a significare l’unità della città per lo sport. Scopo del nostro direttivo è stato unire le due società che la passata stagione hanno giocato entrambe in terza al Stadio Comunale. Il progetto è stato condiviso dalla ex FC Pergolese e così tre membri sono entrati a far parte dell’UcC Pergolese Asd. Insieme continueremo con più grinta ed entusiasmo a puntare principalmente sul settore giovanile, sui ragazzi di Pergola e del territorio limitrofo". "Per il settore agonistico – conclude Luzi – oltre alla prima squadra di mister Marco Federici, la società investirà tutto sulla Juniores, anello di congiunzione tra i dilettanti ed il settore giovanile, vivaio strategico per le prime squadre del territorio e per la continuità del sano sport nella vita dei ragazzi. Per questo difficilissimo compito è stato scelto mister Marco Piccini, già reduce da una bella stagione a Pergola con gli Allievi. Con questo progetto tanti giovani ragazzi promettenti potranno giocare nel campionato dei dilettanti".

am.pi.