E’ stata una delle piacevoli sorprese nella stagione appena passata, uno dei giovani centrali più interessanti. Grazie al suo impegno e alle sue capacità per Filippo Bartolucci si sono aperte le porte per la conferma in maglia virtussina. "Società e staff tecnico sono stati per me elementi fondamentali nella passata stagione – afferma Bartolucci –. Crescita tecnica ed un’ottima organizzazione societaria hanno permesso di vivere questa esperienza in maniera serena, migliorare le mie performance e di dare un grande contributo alla squadra". Un pizzico d’esperienza in più, ora, dopo un anno da esordiente: "Un anno importante per me quello che verrà, ho più certezze e consapevolezze, affrontare un altro anno di serie A3 sarà bello, non mancheranno gli stimoli". Nonostante la giovane età, è del 2003, per Filippo si prospetta già un anno sportivo importante: "Voglio ancora crescere, non solo a livello individuale ma essere anche d’aiuto per la squadra. Dovrò dare di più, ma sono sicuro che ci divertiremo ancora insieme". Fano come trampolino di lancio: "Giocare per una città che ha tradizioni importanti nel volley è significativo. Se poi tornerà il pubblico ci sarà da divertirsi".

b.t.